Tecnomotor presenta il nuovo dispositivo diagnostico iONE Cruiser

Tecnomotor presenta iONE Cruiser, dispositivo diagnostico di nuova generazione sviluppato per dialogare con i veicoli sfruttando i diversi protocolli di comunicazione delle centraline di bordo. iONE Cruiser, precisano dall’azienda, si distingue per velocità di comunicazione, potenza di calcolo, flessibilità e modularità. Queste caratteristiche, applicate alle modalità di elaborazione dati e abbinate a una piattaforma software di nuova generazione, permettono agli operatori di diagnosticare le diverse unità di controllo (Ecu) contemporaneamente, riuscendo a effettuare le operazioni di lettura/cancellazione errori, codifica, regolazione e attivazione in maniera rapida ed efficace anche con approccio “multi-ambiente”. Grazie all’integrazione con iONE Techdata, la nuova banca dati online sviluppata da Tecnomotor in collaborazione con HaynesPro, è possibile visualizzare in tempo reale i dati tecnici necessari all’officina, direttamente dallo strumento. La modularità dell’architettura hardware/software di iONE Cruiser lo rende pronto per implementare futuri upgrade, in modo da stare sempre al passo con le nuove tecnologie automotive. Il design moderno e particolarmente ergonomico rende il dispositivo pratico e comodo da utilizzare. L’alimentazione dello strumento è affidata ad un SuperCap. L’interfaccia può essere connessa ad altri dispositivi sia tramite la rete WiFi che con connessione diretta Bluetooth (2.1 + EDR) o Usb. L’iONE supporta i principali protocolli di comunicazione: ISO 15765, ISO9141, ISO14230, CAN ISO 11898, SAE J1939, SAE J2534 Pass-Thru, DoIP (ISO13400).