Condividi su

Archivio

Letto per voi

La California verso l’obiettivo “0 emissioni”

Il 25 giugno scorso l’agenzia californiana CARB (gestione aria pulita) ha adottato all’unanimità il regolamento ACT (Advanced Clean Trucks), che prevede un graduale aumento di vendite di autocarri elettrici dal 2024 al 2035, anno in cui le percentuali di vendite di motrici a emissioni 0 dovrebbero aver raggiunto il 55% per la classe 2b fino alla classe 3 e il 75% per la classe 4 fino alla classe 8, nonché il 40% per le vendite di cabinati. Pur costituendo solo il 2% dei 30 milioni di immatricolazioni di veicoli in California, gli autocarri sono i principali agenti inquinanti dell’atmosfera, e generano il 70% di inquinamento da smog e l’80% di inquinamento da fuliggine di diesel (agente altamente cancerogeno).

FONTE: E-NEWS HEAVY DUTY TRUCKING, 25/6/2020

Nuovi ponti in costruzione

Russia

La città russa di Kostroma (situata a nord-ovest di Mosca) ha in cantiere una nuova tangenziale e un nuovo ponte sul fiume Volga. La tangenziale sarà a due corsie in ambo le direzioni (con 2 raccordi principali) e misurerà circa 32 km, mentre il ponte misurerà 1 km e ridurrà la congestione del traffico verso e fuori dalla città. L’attuale ponte che collega a Kostroma trasporta circa 40.000 veicoli al giorno, ma non è più in grado di sostenere gli attuali volumi di traffico, che causano ritardi e congestioni stradali.

FONTE: E-NEWS WORLD HIGHWAYS 1/7/2020

 

Paraguay

È in costruzione il Puente de la Integracion, che collegherà il Paraguay al Brasile. Il ponte raggiungerà un’altezza di circa 174 m e migliorerà anche i trasporti verso l’Argentina. Inclusi nei lavori sono anche 37 km di strade di collegamento, nonché due ponti più piccoli.

FONTE: E-NEWS WORLD HIGHWAYS 6/7/2020

 

Vietnam

Il Vietnam sta progettando due ponti per le sue due città più importanti, Hanoi e Ho Chi Minh. Il ponte Duong, situato a circa 100 m dal ponte già esistente, migliorerà la rete dei trasporti fra Hanoi e Bach Ninh, alleviando i ritardi cronici del traffico. I lavori di costruzione inizieranno nel 2021 e saranno completati nel 2025. Anche la costruzione del ponte Can Gio inizierà nel 2021 (intorno al terzo trimestre) e terminerà verso la fine del 2025 o l’inizio del 2026. Con una lunghezza totale di 3,4 km, il ponte fornirà una migliore connessione fra Can Gio e Nha Be, nella periferia meridionale di Ho Chi Minh. Si tratterà di un ponte strallato (un ponte di tipo “sospeso” nel quale l’impalcato è retto da una serie di cavi ancorati a piloni di sostegno) con due corsie in ambo le direzioni,  e sostituirà l’attuale traghetto Binh Khanh.

FONTE: E-NEWS WORLD HIGHWAYS 7/7/2020

Il pneumatico, questo sconosciuto!

Secondo un’indagine svolta dall’ente tecnico tedesco KÜS, il 72% degli automobilisti mostra scarso interesse per i pneumatici in generale, anche se, al momento dell’acquisto, il 65% sceglie pneumatici premium, il 30% pneumatici di buona qualità e solo il 5% si preoccupa del budget. I centri di montaggio sono il punto di riferimento del 18% degli intervistati, mentre il 19% consuma le gomme fino al limite consentito di 1,6 mm. Se in dubbio sullo stato dei propri pneumatici, comunque, il 47% si affida al giudizio di un gommista qualificato. E nonostante l’emergenza sanitaria legata al Covid-19, il 72% dei partecipanti al sondaggio non si è sottratto al cambio stagionale.

FONTE: AUTORÄDERREIFEN-GUMMIBEREIFUNG 6/2020

Quando la tecnologia non è poi così “smart” ...

Un recente studio sulla percezione della sicurezza al volante, condotto negli USA da un’azienda di intelligenza artificiale, ha rivelato che più della metà degli intervistati (il 51%) non ritiene sicuri gli autotrasportatori di merci in quanto tendenzialmente più inclini a distrarsi con le tecnologie smart (soprattutto i cellulari e i social media). Le cifre mostrano che 1 conducente su 5 è stato multato o ha subito una decurtazione dei punti sulla patente e 1 su 7 è rimasto ferito o ha perso il proprio veicolo a seguito di una collisione causata da guida distratta. Lo studio indica inoltre che solo il 12% dei conducenti tiene sempre il cellulare spento quando è al volante e solo il 19% lo tiene in modalità silenziosa.

FONTE: E-NEWS AUTOMOTIVE FLEET 29/6/2020

Camerun e Nigeria ancora più vicine

È al vaglio una nuova connessione stradale che collegherà la parte settentrionale del Camerun alla parte settentrionale della Nigeria. La strada misurerà 365 km e favorirà i trasporti e le relazioni commerciali fra i due paesi, soprattutto fra le rispettive aree settentrionali, che sono le zone più economicamente sottosviluppate. Particolare importanza rivestirà la città di Maiduguri (Nigeria nord-orientale), centro commerciale strategico di una regione (quella del Sahel, una fascia di territorio dell’Africa sub-sahariana) da tempo soggetta a forte instabilità politica.

FONTE: E-NEWS WORLD HIGHWAYS 9/7/2020