Condividi su

Archivio

Vetrina tecnica

Hankook

Gli autobus elettrici medi e lunghi (da 7 a 12 metri) sono ormai una realtà su molte reti urbane e suburbane d’Italia: ne circolano almeno duecento esemplari, 51 nella sola Torino. I motori elettrici, al contrario dei diesel, erogano da subito una coppia molto vicina a quella massima, con conseguenti problemi di grip. Il pacco batterie, inoltre, aumenta la tara di un 12 m di circa due tonnellate e mezza rispetto a un equivalente con motore termico. Struttura della carcassa e disegno del battistrada devono quindi tener conto di queste differenze; il primo costruttore a pensarci è stato Hankook, con la sua Smart City AU04+ dedicata proprio ai bus elettrici urbani. È disponibile nelle misure 315/60 R22,5 (indice di carico 154/158J, profondità del battistrada 13 mm, etichettatura C per i consumi, B per la tenuta di strada e 73 dB di emissioni sonore) e 275/70 R22,5 (152/149F, 19 mm, classificazioni D e B e 67 dB). La struttura mostra una larghezza ottimizzata della spalla, che dà maggiore maneggevolezza e stabilità, mentre il bordo è privo di alette e irrobustito per evitare tagli e scalfiture dovute alle buche e al contatto con i marciapiedi in accostamento alla fermata. Il battistrada è a zig-zag con blocchi rigidi per migliorare la trazione, in particolare sul bagnato, in presenza di coppie elevate e quindi forti accelerazioni.

Yokohama

Yokohama ha annunciato l'ultima novità del suo marchio di punta globale ADVAN. Il pneumatico sportivo da strada Advan Neova AD08RS sarà commercializzato in Europa da questa primavera, l’azienda prevede di rendere gradualmente disponibile il pneumatico in 31 dimensioni, da 185/55R15 82V a 255/30R19 91W.

Una versione riprogettata di “Advan Neova AD08R”, “Advan Neova AD08RS” è stata messa a punto per soddisfare il regolamento europeo ECE R117-02 S2WR2 (che stabilisce i requisiti tecnici relativi al rumore dei pneumatici, alla resistenza al rotolamento e alle prestazioni di aderenza sul bagnato) e aumentare le sue prestazioni ambientali. Pur mantenendo il disegno del battistrada che ha fatto guadagnare ad Advan Neova AD08R una solida reputazione per il controllo in condizioni di asciutto e bagnato e un’elevata resistenza all'abrasione, “Advan Neova AD08RS” utilizza un nuovo composto che riduce la resistenza al rotolamento. Il nuovo pneumatico raggiunge una maneggevolezza eccellente e un basso consumo di carburante che soddisferà pienamente gli appassionati di guida desiderosi di “velocità e divertimento”.

Yokohama Rubber ha definito la sua strategia sui pneumatici per hobby come uno degli elementi chiave della più ampia strategia sui pneumatici di consumo inclusa nel piano di gestione a medio termine della Società, Grand Design 2020 (GD2020), implementato dal 2018. In linea con la sua strategia di pneumatici per hobby, la società sta accelerando lo sviluppo di nuovi prodotti e ampliando la gamma di dimensioni di prodotti esistenti adatti all'uso con vari tipi di veicoli hobby, dalle auto da corsa alle auto d'epoca.

Evo Corse

EVO Corse punta sull’off-road. Dopo aver trionfato al Dakar Rally in Perù, l’azienda di Castelfranco Veneto allarga la gamma di ruote per fuoristrada lanciando sul mercato la DakarZero18. Rispetto agli altri modelli della linea Dakar, la nuova versione da 18 pollici presenta uno stile tecnico leggermente ritoccato, caratterizzato da razze accoppiate con nervatura laterale: un dettaglio che impreziosisce il design inconfondibile di un’icona consacrata dai campi gara di tutto il mondo. Rimangono invariate, invece, le specifiche tecniche del cerchio, che mantiene la leggerezza delle versioni più piccole e la solita elevata capacità di carico (1400 kg per ruota). “La DakarZero 18 è nata dall’esigenza dei nostri clienti di utilizzare pneumatici dal diametro sempre maggiore per i fuoristrada di ultima generazione”, afferma Luca Meneghetti, direttore generale di EVO Corse. “La linea Dakar è – a oggi – la più conosciuta e apprezzata nel panorama del fuoristrada internazionale, come dimostrano i risultati sportivi raggiunti negli ultimi anni. Con la versione da 18” completiamo la nostra offerta, rivolgendoci sia ai team impegnati in gara, che agli appassionati che cercano un prodotto affidabile e esteticamente accattivante per il loro 4x4 da adventure”. La nuova DakarZero 18 è disponibile nella misura da 8.5x18” in diverse applicazioni standard per Toyota, Nissan, Ford, Dodge e personalizzabile su richiesta specifica, anche per singoli set da quattro pezzi. Realizzata in lega di alluminio A356-T6, pesa dai 13,5 ai 14,9 kg in base alle applicazioni, e i colori disponibili sono: bianco, silver, oro, antracite, nero opaco, bronzo.

Texa

Konfort 712R è la nuova stazione di ricarica A/C di TEXA di fascia media che vanta caratteristiche tecniche tipiche dei modelli top di gamma, come per esempio la gestione del servizio di manutenzione completamente automatica e la misurazione della quantità di olio recuperato con bilancia elettronica. Può essere acquistata in versione R134a o R1234yf, con la possibilità di cambiare successivamente configurazione tramite un kit retrofit opzionale. Altre peculiarità distintive di Konfort 712R, rispetto ai modelli della sua categoria, sono la possibilità di installare il Kit Identificatore Refrigerante e l’utilizzo in abbinamento al REC+, l’innovativo dispositivo brevettato da TEXA per il recupero dei refrigeranti contaminati dagli impianti di climatizzazione dei veicoli. La particolarità dello chassis chiuso, inoltre, le conferisce estrema durevolezza in un ambiente impegnativo come può essere quello dell’officina. Konfort 712R è la soluzione ideale perché con un investimento contenuto l’autofficina può disporre di una stazione di ricarica con funzionalità esclusive e prestazioni da prima della classe, assicurando ai clienti un servizio di assistenza di altissimo livello nel tempo.

Continental

I pneumatici Continental Crosstrack sono pensati per i cantieri urbani e tutti quegli impieghi in cui un ultimo miglio in condizioni d’impiego estremamente severe in cui la robustezza è essenziale (pietre e ferri taglienti, pendenze elevate, fondi irregolari, fango) devono convivere con lunghi percorsi sull’asfalto dove una gomma off-road farebbe salire troppo i consumi. Presentati nell’estate 2018, sono offerti nelle tre serie HS3 per assi sterzanti, HD3 trattiva e HT3 per rimorchi; hanno una mescola che concilia consumi e resistenza all’usura, un disegno autopulente e sono ricostruibili a caldo o a freddo ed equipaggiabili con i sensori per il sistema TPMS Conti Pressure Check. All’offerta di misure mancava sinora la 13,00 R22,5, ancora molto richiesta dal mercato italiano anche per i camion nuovi. Al Transpotec la multinazionale tedesca, oltre a importanti novità per la rete di cui parleremo sul prossimo numero, ha annunciato che questa taglia è entrata in produzione. 

Michelin

Michelin ha ampliato la sua gamma di pneumatici dedicata alle Enduro stradali con l'aggiunta del Michelin Anakee Adventure. Concepito per un utilizzo 80% strada e 20% in fuoristrada, il Michelin Anakee Adventure rappresenta la soluzione ideale per la maggior parte delle moto di questo tipo. Michelin ha sviluppato un pneumatico completamente nuovo per quanto riguarda le mescole di gomma, la struttura, la scultura e le tecnologie, tutto questo per ottenere un pneumatico con maggiore aderenza sia su superfici bagnate sia su quelle asciutte, con caratteristiche eccellenti di maneggevolezza, di stabilità soprattutto alle alte velocità, e del confort. È così che per la prima volta, un pneumatico Michelin della gamma «Enduro stradale» adotta delle tecnologie originalmente dedicate alla gamma stradale radiale Michelin: le tecnologie Michelin 2CT e Michelin 2CT+. Questo pneumatico completa l’offerta del Bibendum dedicata alle Enduro stradali che comprende già i pneumatici Michelin Road 5 Trail (100% strada) e il Michelin Anakee Wild (50% strada e 50% fuoristrada). Il Michelin Anakee Adventure utilizza di nuovi elastomeri, nuove formulazioni, nuove tecnologie e una nuova scultura, con elevate prestazioni di aderenza su superfici asciutte e bagnate, senza alcun compromesso sulla durata chilometrica o sulla maneggevolezza. Le tecnologie Michelin 2CT e Michelin 2CT+ erano ancora inedite nel campo dell’enduro stradali: con Anakee Adventure, per la prima volta, un pneumatico della gamma “Enduro stradale” incorpora le tecnologie Michelin 2CT per il suo pneumatico anteriore e il Michelin 2CT + sul posteriore. Così, grazie alla tecnologia 2CT, sul pneumatico anteriore ci sono due mescole, con il 100% di silice, differenti tra centro e spalle del battistrada. La tecnologia Michelin 2CT + consente alla mescola centrale di fungere da sottostrato “rigido” in quanto la mescola più dura posizionata al centro si estende al di sotto delle mescole più morbide delle spalle e arriva fino alle estremità. Questa configurazione conferisce alla scultura una rigidità supplementare del pacco battistrada per migliorare la stabilità della moto in curva. Anakee Adventure è distribuito da gennaio 2019 in tre misure per l’anteriore e tre per il posteriore, mentre ad agosto verrà introdotta una nuova misura anteriore e altre due per il posteriore.

Italmatic

Italmatic azienda operante nella produzione e distribuzione di consumabili per il montaggio e service sul pneumatico, presenta ad Autopromotec 2019 la nuova generazione di sensore TPMS universale italsensor 3.0evo concepita grazie alle competenze e investimenti nel settore TPMS e caratterizzata dall’utilizzo di tecnologie innovative per semplificare il lavoro del gommista, ottimizzare i processi in contesti industriali di assemblaggio ruote e offrire un eccellente rapporto qualità-prezzo. Italsensor 3.0evo integra tre differenti tecniche di programmazione nello stesso prodotto: è configurabile in circa 3 secondi (i protocolli sono già memorizzati nel sensore); è programmabile nel modo tradizionale, in circa 20 secondi, non diventando mai obsoleto; è Fit&Go, ovvero pronto per l’installazione senza alcuna attività di programmazione, per una selezione di veicoli Mercedes e BMW. Il sensore è supportato dai principali tool di programmazione, per esempio ATEQ VT56. A Settembre 2019 Italmatic arricchirà italsensor 3.0evo con l’esclusiva funzionalità SmartTouch, utilizzata per la prima volta nel mercato del TPMS, che consentirà di programmare il sensore in millisecondi, semplicemente sfiorandolo con uno smartphone Android o Windows. La funzione SmartTouch utilizza la stessa tecnologia (NFC) oggi comunemente adottata dalle carte di credito. Questa tecnologia oltre a garantire tempi impercettibili di programmazione, consente di eliminare totalmente il rischio di interferenze tipiche della programmazione dei sensori tradizionali. Italsensor 3.0evo è disponibile con tre diverse valvole assemblate: gomma, alluminio, nera. italsensor 3.0evo si posiziona ai massimi livelli di copertura (99%) ed è la soluzione ideale in termini di contenuto tecnologico, qualità e prezzo per soddisfare le esigenze after-market del parco auto europeo.

Cordiant

Cordiant è uno storico marchio russo fondato nel 1932. Dispone di 3 impianti produttivi e un centro ricerche e nel 2014 ha lanciato il marchio Cordiant Professional destinato ai veicoli industriali, che sono dal 2011 il suo focus principale; produce ol3 650mila pneumatici l’anno e la sua gamma prodotto assicura un’ottima copertura del circolante europeo. Il brand fa ora parte del portafoglio prodotto di Intergomma, distributore esclusivo per l’Italia. Gli sterzanti FL-1 (disponibili come 315/60 e 295/60 R22,5) e FL-2 (315/70 e 385/55 R22,5), insieme ai trattivi DL-1 (315/60 e 295/60 R22,5) e DL-2 (315/70 R22,5) coprono le applicazioni per il trasporto su lunga distanza, gli sterzanti FR-1 (385/65, 315/80 e /70, 295/80 R22,5, 285/70 e 245/70 R19,5, 235/75 e 215/75 R17,5) e i trattivi DR-1 (315/80 e /70, 295/80 e /75 R22,5, 245/70 R19,5, 235/75, 215/75 e 205/75 R17,5) sono concepite per il trasporto regionale. Trasversali su entrambe le applicazioni sono invece le coperture per rimorchio e semirimorchio TR-1 (385/76 R22,5 o 245/70 R17,5) e TR-2 (385/65, 385/55 R22,5, 265/70 R19,5, 235/75 e 215/75 R 17,5). Per impieghi cantieristici leggeri e comunali ci sono i VM-1 multiposizione (315/80 R22,5, 13R22,5, 11R22,5); per il cantiere più impegnativo e il fuoristrada i trattivi DM-1 (315/80 R22,5, 13R22,5, 12R22,5, 13R22,5) e i TM1 per rimorchio (385/65R22,5). Ai bus di linea urbani e interurbani pensano i VC-1 e VR-1 (275/70 R22,5 e 245/70 R19,5). I disegni per gli impieghi più gravosi prevedono spalla rinforzata e cerchietto irrobustito con cavi indipendenti; tutti, anche quelli per trasporto a lungo raggio, offrono un’elevata resistenza sui cattivi fondi stradali e gli espulsori 3D per i sassi sul fondo dei canali longitudinali. Grazie a uno strato supplementare sotto la doppia cintura, tutti i modelli sono riscolpibili; l’operazione, che va effettuata quando lo spessore residuo del battistrada va dai 2 ai 3 mm (evidenziato dagli indicatori d’usura), preserva uno strato di 2 mm tra il fondo delle cave e la parte superiore della struttura metallica del radiale. A seconda dei modelli, i Cordiant sono etichettati C, D. o E per il consumo, B, c o D per la tenuta su bagnato e hanno emissioni sonore tra 69 e 74 dB(A). 

Oz

Il cerchio Superturismo, nato come tutti i cerchi OZ dall’esperienza nelle competizioni, fa un passo in più e si arricchisce di un accessorio, il Central Lock Cap. Nasce così Superturismo Evoluzione. Era il 2013 quando OZ per prima lanciava un nuovo cerchio che avrebbe cambiato il mercato introducendo un nuovo codice stilistico: Formula HLT e il Central Lock Cap che simula la chiusura mono-dado tipica delle auto da competizione. Superturismo Evoluzione riprende ora questo codice di grande successo e introduce su un modello diventato culto l’innovativo cap. Il nuovo cap rappresenta un upgrade estetico acclamato e atteso dalla tribù OZ. La finitura scelta per il cerchio Superturismo Evoluzione è il Gloss Black in linea con i dettami delle ultime tendenze e ideale per dare alla propria auto un aspetto ancora più racing. Ma i veri entusiasti saranno tutti coloro che amano il tuning e le stanced cars, in pieno stile Wörthersee, XS Car Night o Raceism. Superturismo Evoluzione è stata pensata per le auto che tra tutte sono protagoniste di elaborazioni tuning come Volkswagen Golf e Audi A3. Le misure disponibili sono: 8x18” 5x112 ET 35-45-48, 8,5x19” 5x112 ET 35-45-48 e 8,5x20” 5x112 ET 30-45. Come tutte le ruote OZ, Superturismo Evoluzione è omologata TUV e NAD a garanzia della massima sicurezza.

Falken

Nel corso dell’anno, Falken amplierà la gamma dei suoi pneumatici estivi Falken Azenis Fk510 e Ziex Ze310 Ecorun di quasi 40 misure. Il modello Falken Azenis Fk510 verrà integrato con 16 nuove misure. A partire dall’estate 2019, il modello estivo Uhp sarà acquistabile in 89 misure, per cerchioni da 17 a 21 pollici. Anche la versione SUV, Falken Azenis Fk510 Suv, verrà quest’anno integrata con 10 nuove misure e sarà disponibile per cerchioni da 17 a 22 pollici. In questo modo, i proprietari di Suv sportivi potranno scegliere tra 56 misure. I modelli Falken Azenis Fk510 e Falken Fk510 Suv rientrano tra gli pneumatici più moderni del segmento Uhp e offrono tutto ciò che gli appassionati di una guida dinamica possono desiderare: elevata stabilità di direzione su percorsi dritti e con molte curve, straordinaria stabilità in curva, distanza di frenata più breve ed eccezionale resistenza all’aquaplaning. Anche lo Ziex Ze310 Ecorun verrà ampliato con 19 nuove misure, per una nuova gamma di ben 128 misure e dimensioni del cerchione da 14 a 18 pollici. Lo Ziex Ze310 Ecorun è dotato di indici di velocità H, V e W (210 km/h, 240 km/h e 270 km/h) e dal 2016 entusiasma i guidatori sportivi che non vogliono rinunciare alla comodità. “Ampliando le nostre gamme, rispondiamo alle necessità dei nostri clienti e integriamo il nostro già vasto assortimento con misure la cui domanda di mercato aumenta sempre di più”, così Markus Bögner, direttore operativo e presidente di Falken Tyre Europe GmbH, ha commentato l’ampliamento del portfolio.

Mak

È pronta per inaugurare l’innovativa gamma Mak 2019, Midlands, la ruota in lega dedicata allo stile delle auto Land/Range Rover e Volvo, perfettamente compatibile con la bulloneria e i coprimozzo originali. Questa new-entry si sposa perfettamente con le linee dei Suv più di tendenza del momento, esaltandone lo stile senza stravolgerlo. Mantenere il family feeling è fondamentale per Mak, che punta sempre su un design raffinato e allo stesso tempo grintoso. Da sempre Land Rover, Range Rover e Volvo si contraddistinguono per soluzioni di design particolari e accattivanti, alle quali questo modello si adatta in modo esemplare. Cinque razze sdoppiate e leggermente asimmetriche delineano il disegno di Midlands, che appare così elegante e dinamica, garantendo allo stesso tempo resistenza e solidità. Un design che si ispira a forme snelle, sportive e d’impatto, perfette per esempio per il nuovo Evoque in uscita il prossimo marzo, per rendere più originale e aggressivo il suo look con cerchi più grandi e adatti alla bella stagione in arrivo. La primavera è anche il momento giusto per sfoggiare le finiture più d’effetto e raffinate. Midlands è disponibile nelle versioni Silver, sempre chic e di classe; Black Mirror, più grintosa grazie alla brillante diamantatura sulla superficie delle razze e infine Matt Black, la speciale colorazione nera opaca che dona alla vettura un aspetto del tutto personalizzato e di carattere. Superato il timore di rovinarle a causa di ghiaccio o neve, si compie così un acquisto più emozionale e si sceglie una ruota dal design più ricercato, pronta a migliorare ulteriormente l’estetica del veicolo e a far crescere l’ammirazione degli appassionati. L’intera gamma può vantare l’omologazione Nad, a conferma dei massimi requisiti di qualità e affidabilità. Midlands è disponibile nelle misure 8x20”, 8.5x20”, 8.5x21” e infine 9.5x21”.

Pirelli

Pirelli ha presentato al Geneva International Auto Show il nuovo P Zero Winter. Dall’esperienza invernale di Pirelli il nuovo pneumatico ha tratto la sicurezza e le prestazioni su asfalto freddo, dal P Zero ha preso le sensazioni di guida che restano invariate. Le richieste dei costruttori automobilistici hanno evidenziato la necessità di offrire alle auto più prestazionali, anche in condizioni di bassa aderenza, pneumatici adeguati ai valori di potenza e coppia che erogano. Ciò ha convinto Pirelli a far seguire al P Zero Winter il medesimo cammino del fratello estivo, nel percorso di sviluppo, nelle scelte tecniche e nelle tappe per l’omologazione con i costruttori automobilistici. L’obiettivo, stabilito all’inizio del progetto e conseguito con il risultato finale, era offrire ai proprietari di supercar e auto di fascia alta le stesse sensazioni di guida tipiche di P Zero, rendendo inavvertibile il cambio stagionale. Le soluzioni tecniche, di mescola e disegno battistrada, adattano il pneumatico alle condizioni stradali tipiche della stagione invernale, mantenendo lo stesso livello di sicurezza e di controllo. Con il debutto del Winter, la famiglia P Zero offre ogni tipologia di pneumatico per calzare le auto più sportive e prestigiose. Ognuna valorizzata dalla marcatura sul fianco, testimonianza che il lavoro di co-sviluppo fra gli ingegneri Pirelli e quelli delle case automobilistiche ha saputo dare vita al P Zero giusto per ogni auto. È la strategia Perfect Fit della P lunga che, per ogni pneumatico che sul fianco riporta il simbolo del costruttore dell’auto, lavora combinando le varie tecnologie per garantire che il pneumatico marcato sappia esaltare le qualità della vettura.

Otani

Quattro gamme compongono l’offerta della tailandese Otani, importata da Intergomma. Tutti gli sterzanti sono multiposizione, adatti anche ai rimorchi. Le applicazioni per lunga distanza sono coperte dagli OH-101 Super (multiposizione e per bus, 4 canali, spalla chiusa - 315/80 R22,5) e OH-102 (sterzante e per rimorchio, 5 canali, mescola anti-calore, M+S - 385/65 R22,5), OH-109 (multiposizione, 3 canali, impronta ampia, M+S - 215/75 R17,5 PR12 e 16). A cavallo fra long haul e trasporto regionale ci sono l’OH115 (multiposizione, battistrada largo, 5 costole sottili e 4 canali, M+S - 215/75 R17,5 PR 12, 16 o 18; 235/75 R17,5 PR14 o 18), l’OH119 (sterzante, 4 canali, 5 blocchi, spalla chiusa, M+S - 385/65 R22,5), l’OH-311 (sterzante, 3 canali, spalla aperta, M+S e 3PMSF - 9,5 R17,5 PR14 e 18, 215/75 R17,5 PR 14 e 16, 235/75 R17,5 PR14 e 18), l’OH-319 (trattivo, M+S e 3PMSF, 315/70 e 315/80 R22,5), l’OH-108 (multiposizione, 4 canali, mescola anti-usura, spalle chiuse, M+S - 285/70 R19,5, 385/55 e /65 R22,5) e l’OH-111 (per rimorchio, battistrada largo, 5 canali, spalla chiusa, M+S - 385/55 R19,5). Specifici per applicazioni regionali sono l’OH-101 (multiposizione, mescola anti-calore, spalle irrobustite, M+S - 275/80, 295/80 e 315/80 R22,5, disponibile anche nelle meno comuni 11 e 12R 22,5), l’OH-107 (multiposizione, anche per bus, 4 canali, mescola anti-usura, M+S - misure come l’OH-101), l’OH-110 (multiposizione, 4 canali, unidirezionale, spalla chiusa, M+S - 315/70 R22,5), l’OH-112 (multiposizione, spalle rinforzate, 4 canali, M+S - 7,00 e 7,50 R16, 9,5 R17,5 PR 14 e 18, 215/75 R17,5 PR 12 e 16, 225/80 R17,5), l’OH-301 (trattivo, cintura e cerchietto rinforzati, 4 canali, M+S e 3PMSF - 295/80, 315/70, 315/80, 11R22,5 e 12R22,5), l’OH-320 (trattivo, M+S e 3PMSF, grandi blocchi - 315/70 e /80 R22,5). Per l’impiego misto on-off road le gamme sono 5: OH-201 (multiposizione, battistrada profondo, 3 canali a zig-zag, M+S, 295/80, 315/80 e 11R22,5), OH-203 (multiposizione, 3 canali a zig-zag, blocchi esagonali, M+S, 385/65 R22,5), OH-204 (multiposizione, 3 canali, spalla chiusa, M+S - 265/70 R19,5), OH-207 (multipozizione, 4 canali, spalla chiusa, M+S - 215/75 R22,5) e OH-209 (multiposizione, 4 canali, spalla chiusa, battistrada profondo, M+S - 315/80 R22,5). I modelli fuoristradistici puri sono l’OH-312 (trattiva, grandi tasselli, due canali centrali, spalla aperta, M+S - 11, 12 e 13 R22,5, 295/80 e 315/80 R22,5) e l’OH-402 (trattiva, spalla aperta e battistrada ampio, M+S e 3PMSF - 315/80 R22,5).