Condividi su

Archivio

Vetrina tecnica

MATTEI

Mattei Intelligent Energy Management (M.I.E.M.) è un software che analizza i dati sul consumo energetico di una centrale di produzione di aria compressa con l’obiettivo di fotografare il profilo energetico completo dell’utilizzo dell’aria e dare precise indicazioni sull’efficienza energetica dell’impianto e su come implementarla. Mattei è nota per l’esclusiva tecnologia a palette, che assicura una migliore tenuta dell’aria. La bassa velocità di rotazione, fino a 1000 giri/min, e il rapporto 1:1 tra la velocità del motore e del gruppo pompante si traducono in una grande efficienza e in una riduzione dei consumi di energia e dei costi. Negli ultimi anni la vocazione green di Mattei si è ulteriormente rafforzata e ha portato alla progettazione e alla realizzazione di soluzioni e strumenti sempre più all’avanguardia. In piena sintonia con i valori dell’azienda Mattei propone M.I.E.M.: “Si tratta di un software proprietario che restituisce informazioni molto precise sul consumo energetico della centrale compressori. Grazie a simulazioni create sulla base di una registrazione dello status quo dell’impianto, fornisce possibili soluzioni di compressione dell’aria più efficienti in termini di energia” spiega Fabio Farneti, after sales manager di Ing. Enea Mattei.

“In una prima fase – continua – viene effettuata una campagna di registrazione presso l’impianto in funzione. I tecnici Mattei procedono all’acquisizione dei parametri elettrici delle macchine della centrale. La registrazione dura alcuni giorni, spesso comprendendo anche i fine settimana per rilevare i dati del funzionamento a carico ridotto e consentire così una valutazione ancora più precisa, evidenziando eventuali perdite di aria nell’impianto. A questo punto entra in gioco il software M.I.E.M. che elabora i dati raccolti e fornisce il profilo energetico dell’utilizzatore finale fondato sulle impostazioni della centrale compressori. Questo profilo energetico è simulato sulla base di dati numerici sperimentali, in relazione ai consumi e alle pressioni di funzionamento dell’impianto sottoposto all’analisi. La simulazione è condotta ottimizzando i dati raccolti e fornendo una soluzione che abbia, come primo requisito, un abbattimento dei consumi energetici rispetto all’impianto analizzato”.

M.I.E.M. restituisce tutti gli elementi utili affinché la richiesta giornaliera di aria di un impianto industriale sia regolarizzata e ottimizzata, migliorandone in definitiva l’efficienza: “Dati alla mano, abbiamo dimostrato che, grazie alle analisi con il M.I.E.M., il consumo energetico viene ridotto anche fino al 35%. Combinando l’analisi con l’impiego della gamma di sistemi di supervisione Mattei, che minimizza gli arresti/avvii giornalieri causati da portate discontinue, l’efficienza generale dell’impianto migliora ulteriormente” continua Fabio Farneti.

Sono due i supervisori proposti da Mattei: Concerto, che può comandare e controllare contemporaneamente fino a 16 unità, e Quartetto, che consente la gestione e l’ottimizzazione di gruppi di compressori fino a quattro unità collegate.

NOKIAN

Nokian ha presentato ad Agritechnica 2017 una gamma completa di pneumatici dedicata alle esigenze dell’agricoltura moderna, dove si richiede che il lavoro sia fatto in modo rapido, sicuro e economico. I pneumatici per rimorchi Nokian CT sono stati progettati per carichi estremamente pesanti e per le attività agricole più impegnative. Una nuova gamma di questi affermati pneumatici è ora disponibile nelle dimensioni: 560/60R22.5, 600/50R22.5, 600/55R26.5 e 600/60R30.5.

Il Nokian TRI 2, stabile e resistente, offre una buona risposta di guida e resistenza sia su strada che fuoristrada. Gli ultimi test effettuati indicano chiaramente che il TRI 2 è in grado di offrire un’elevata durata per il lavoro agricolo che richiede la guida sia su strada che nei campi.

Alla fiera di Hanover Nokian ha presentato anche l’innovativo Concept Tyre, che incarna una serie di caratteristiche destinate a cambiare il mondo dell’agricoltura e dei lavori più impegnativi. Combinando trazione su terreni morbidi e resistenza su strada, questo pneumatico consente a contadini e agricoltori di attrezzarsi per le opportunità di lavoro in arrivo, permettendo di lavorare sui trattori in modo più versatile e redditizio. Il nuovo Nokian Concept Tyre è stato ideato specificamente per consentire di svolgere il lavoro in modo versatile e produttivo. È affidabile e di lunga durata, e il modello del suo battistrada rende possibile la mobilità e il trasporto dei carichi più pesanti.

BRIDGESTONE

VX-TRACTOR è il nuovo pneumatico premium di Bridgestone creato per permettere agli agricoltori di trasportare carichi elevati sia su strada sia nei campi. La carcassa resistente e flessibile, con barre profonde e lunghe, garantisce un’elevata trazione e prestazioni di lunga durata.

Esposti per Bridgestone anche i pneumatici VT-COMBINE e VT-TRACTOR, per il brand Firestone i prodotti Performer 95, Maxi Traction 65 e Duraforce UT. La tecnologia “Very High Flexio” (VF) permette a VT-TRACTOR di lavorare anche con una bassa pressione di gonfiaggio grazie alla speciale elasticità del pneumatico e al nuovo disegno del battistrada. Questo succede fino a 0.4 bar di pressione inferiore rispetto a pneumatici che utilizzano tecnologia standard. L’utilizzo della tecnologia permette agli agricoltori di trasportare carichi elevati preservando il terreno, con un minor consumo di carburante.

VT-COMBINE grazie al sistema Improved Flexion (IF technology) è stato appositamente progettato per svolgere attività cicliche sul campo (CFO - Cyclic Field Operations), offrendo un bonus di carico maggiore del 20% rispetto a pneumatici standard (ETRTO Standard). Questo permette al pneumatico di lavorare anche con bassa pressione di gonfiaggio. Il momento della raccolta è uno dei periodi più importanti dell’anno per gli agricoltori. Questo innovativo pneumatico consente di lavorare in modo efficiente e veloce grazie all’elevata capacità di carico, consentendo di arrivare a una velocità massima di 15 km/h invece dei 10 km/h raggiungibili con pneumatici standard. VT-Combine aiuta gli agricoltori a lavorare più velocemente aumentando la produttività e i guadagni grazie all’elevata capacità di carico, alla trazione migliore (risultato del nuovo disegno brevettato delle barre), al comfort di guida, alla durata e all’attenzione al terreno. Allo stesso tempo, utilizzando i pneumatici VT-COMBINE, gli agricoltori preservano le qualità della loro risorsa più preziosa: il terreno fertile. Il nuovo pneumatico VX-TRACTOR, nelle misure 710/70 R42, viene esposto per la prima volta ad Agritechnica.

HELD

All’ultima edizione di EICMA Held ha presentato, per la sicurezza dei motociclisti, la nuova giacca protettiva gonfiabile CLIP-IN AIR VEST, che può essere indossata nelle giacche Held direttamente all’interno del capo (e fissata grazie alla tecnologia Clip-In) o comunque sotto qualsiasi altra giacca di qualunque marca. In tal modo la tecnologia APS, così importante per la sicurezza di ogni motociclista, arriva davvero nella disponibilità di tutti e può essere indossata senza cambiare il proprio look.

La giacca protettiva Clip-In Air Vest è realizzata e ha la fodera in Mesh traspirante, una tasca esterna con tecnologia Held “Clip-In” per poterla inserire e fermare all’interno delle giacche Held dotate di tale sistema. La giacca Clip-In Air Vest può essere comunque indossata sotto qualsiasi giacca di qualsiasi altra marca. L’Air-Bag, certificato con attuale norma DIN, si apre completamente entro 0,1 sec. Con il sistema APS (Air Protect System), in caso di un incidente, i cuscinetti integrati nel capo di abbigliamento si aprono entro un decimo di secondo aumentando così ulteriormente la sicurezza passiva in moto.

Una volta scattato, per ricaricare il sistema APS non sarà necessario inviare il capo d’abbigliamento all’assistenza ma semplicemente basterà acquistare le bombolette di gas (vedi sotto) e procedere autonomamente e in maniera molto semplice alla ricarica.

Il motociclista prima della partenza deve allacciare la cintura presente sul capo sotto la sella, salire sulla moto e agganciare la cinghie. Prima di scendere dalla moto è necessario staccare la cinghia. Dimenticandosi di staccarla, però, è praticamente impossibile far scattare l’APS poiché è necessaria una forza di trazione di almeno 30 kg.

ATE

Per la cura e la manutenzione delle auto classiche, ATE, marchio del Gruppo Continental, ha creato la linea di prodotti prodotti ATE Classic, che consente agli amanti delle auto storiche di sostituire i freni con ricambi dalla qualità pari a quella di primo equipaggiamento. La gamma non comprende solo parti di ricambio per auto leggendarie come Alfa Romeo Giulietta Sprint, Mercedes Pagoda e Maggiolino: è molto più ampia ed è specificamente pensata per auto che superano i 20 anni di età, fornendo anche parti di ricambio spesso difficili da reperire.

La gamma ATE Classic fornisce ricambi per più componenti del sistema frenante, dalle parti soggette a usura, come ad esempio dischi e pastiglie, fino ai componenti meccanici e idraulici. Il catalogo prodotti è disponibile all’indirizzo http://partfinder.ate-classic.de/eng/start. È sufficiente inserire la misura del vecchio componente soggetto a usura e scegliere fra le possibili parti di ricambio proposte.

Anche le officine sono supportate nella manutenzione e riparazione delle auto classiche: ATE offre infatti gli strumenti ideali per eseguire riparazioni ad hoc, che richiedono una cura e attenzione diverse da quelle previste per le auto moderne.

ATE è tra i maggiori produttori di impianti frenanti per i principali costruttori automobilistici del mondo: da più di cento anni sviluppa e produce sistemi frenanti introducendo continuamente importanti innovazioni sul mercato. Con la linea di ricambi dedicata al classico, Continental, attraverso il suo brand ATE, continua a mettere le proprie competenze a disposizione di automobilisti e officine, offrendo, a queste ultime, ricambi e attrezzatura dedicati e un know-how altamente professionale attraverso un percorso di formazione dedicato.

Inoltre, presso il Training Center di Cinisello Balsamo, è attivo il programma di formazione ContiAcademy che, con i marchi ATE e VDO, offre una serie di corsi professionali rivolti alle officine che vogliono diventare esperte di impianti frenanti e sistemi di monitoraggio della pressione pneumatici. Il catalogo corsi è in continuo aggiornamento: prova ne è l’attivazione del nuovo corso sul “classico” che sarà introdotto a catalogo nel 2018. Durante il corso saranno analizzati i componenti del sistema frenante dei veicoli d’epoca e sarà illustrata la tecnica per la loro messa a punto, manutenzione e riparazione.

DUNLOP

Dunlop lancerà un quarto nuovo pneumatico hypersport a marzo 2018: Dunlop SportSmart TT, pensato e sviluppato per soddisfare le esigenze dei motociclisti che guidano le più recenti moto supersportive e naked, e che vogliono usare lo stesso pneumatico sia per i track days che per la guida sportiva su strada.

Il nome di questo pneumatico denota l’appartenenza alla gamma stradale Dunlop SportSmart ed è completato dalle lettere TT, che fanno riferimento alla “Track Technology”. Si tratta infatti di un pneumatico con una doppia anima – strada e pista – che completa quindi la strategia di Dunlop annunciata nel 2017, cioè sviluppare e proporre “il pneumatico giusto per ogni motociclista”, in base alle diverse esigenze e ai diversi impieghi.

La gamma hypersport di Dunlop risulta dunque così composta: D213 GP Pro, per i piloti professionisti; GP Racer D212, per i piloti esperti in pista; SportSmart TT, per gli amatori veloci che frequentano la pista e che ne fanno anche un uso stradale; SportSmart2 Max, per il motociclista stradale che fa un uso solo occasionale in pista.

Oltre a essere stati scelti da Ian Hutchinson e Michael Dunlop per vincere rispettivamente le gare delle categorie Superbike e Senior del TT dell’Isola di Man, i pneumatici Dunlop sono stati scelti anche dal team GMT94, di Niccolò Canepa, David Checa e Mike Di Meglio, per vincere il Campionato del Mondo FIM Endurance, che comprende le gare del Bol d’Or e la 24 Ore di Le Mans. È proprio in queste gare che Dunlop ha sviluppato un nuovo speciale polimero per le competizioni che garantisce aderenza e una lunga durata. Il nuovo Dunlop SportSmart TT usa infatti una mescola che ha dimostrato di offrire prestazioni consistenti in un ampio range, caratteristiche vitali per abbinare l’uso stradale a quello in circuito.

Per ottimizzare la zona di impronta a terra, Dunlop ha applicato allo SportSmart TT un’evoluzione della sua innovativa tecnologia NTEC. La nuova tecnologia NTEC RT consente di ottimizzare la pressione di gonfiaggio del pneumatico posteriore per massimizzare l’impronta a terra fino al +24% nell’uso in pista. Permette, dall’altro lato, ai motociclisti di mantenere le pressioni standard del costruttore nell’uso stradale.

“Queste innovazioni sono fondamentali per le prestazioni dello SportSmart TT. Quando il pneumatico sarà lanciato nel 2018 sveleremo le altre due tecnologie di cui è dotato. L’abbinamento di queste quattro innovazioni ha portato alla nascita di un pneumatico che crea una nicchia nel segmento Hypersport di Dunlop. Con quattro nuovi pneumatici nel segmento supersportivo, sappiamo di offrire davvero un pneumatico per ogni tipo di motociclista, sia che guidi in strada sia che affronti la pista” ha dichairato Andy Marfleet, direttore marketing di Dunlop Motorcycle Europe.

 

CONTINENTAL

Il Continental TKC 70 è il pneumatico per chi ama il misto in asfalto e escursioni in off leggero. Grazie all’estensione della gamma, può equipaggiare anche Ducati Scrambler e Honda Africa Twin. “Siamo lieti – afferma Fabio Borelli, responsabile BU moto di Continental – di annunciare questo ampliamento di gamma che ci consente di proporre il nostro pneumatico, che definirei multiruolo, su due dei maggiori successi del mercato di quest’anno. Il TKC 70 è un pneumatico in grado di soddisfare i veri cultori della moto; chi ha scelto uno di questi due modelli potrà contare sulla sua multi-specializzazione. Grazie alle sue caratteristiche progettuali, il TKC 70 si adatta alla perfezione a diversi tipi di percorso, garantendo sempre quello che per noi è alla base di ogni progetto: divertimento in sicurezza”.

Tra i prodotti di punta, il TKC 70 è definito in casa Continental il pneumatico per moto che fa classe a sé. Su strada e in fuori strada leggero è in grado di garantire buone performance. Disegnato indifferentemente per entrambi gli utilizzi, con un aspetto robusto e un look accattivante, questo pneumatico esprime grande personalità e, da oggi, contribuirà a regalare fascino anche a queste due moto. Su strada, il disegno del TKC 70 garantisce perfetta aderenza. Gli ingegneri di R&D sono riusciti a ottenere questo risultato creando il perfetto bilanciamento delle sue qualità dinamiche anche in condizioni di bassa temperatura. Il battistrada garantisce stabilità elevata e una marcia piacevolmente silenziosa, oltre a un grip notevole. Il DNA del tassello da full off del TKC 80, lo specialista del fuoristrada di Continental, si ritrova nel disegno del TKC 70. Le strade di campagna e le piste battute sono il suo terreno ideale. L’innovativa mescola “rain grip” e la buona capacità di drenaggio del battistrada garantiscono prestazioni anche in condizioni di bagnato, frequenti nella stagione invernale.

BFGOODRICH

BFGoodrich presenta una nuova gamma di pneumatici per autocarro e autobus, disponibile nel 2018, che include pneumatici per tutti i segmenti del relativo mercato: lunga distanza, regionale, urbano, on/off road, per un utilizzo in tutte le stagioni.

La nuova gamma di 53 pneumatici per assale motore, sterzante e trainato, è fabbricata in Europa, specificamente per le strade e i trasportatori europei. Disponibile per quattro diametri di ruota: 15", 17,5", 19,5" e 22,5", la gamma copre tutti i principali segmenti del mercato autocarro e, al fine di mantenere aderenza e mobilità in ogni situazione meteorologica, tutti i pneumatici della gamma hanno la marcatura M+S e/o 3PMSF.

BFGoodrich Route Control: sviluppati per le flotte per trasporto merci che operano su scala nazionale e continentale, questi pneumatici offrono alte prestazioni in termini di sicurezza e durata. Ricostruibili e riscolpibili, permettono di ridurre il prezzo/km e sono particolarmente adatti ai bisogni delle flotte, presentando un battistrada largo per l’assale sterzante, all’anteriore, e la serie 60 per ottimizzare il volume di carico utile.

BFGoodrich Cross Control: sviluppati per il settore delle costruzioni, sono pneumatici robusti, di grande grip, che sono stati testati su piste africane in condizioni difficili. Tutti dotati di carcassa robusta, sono ricostruibili al 100%: per ogni pneumatico 22,5’’ riconsegnato, le flotte riceveranno un pneumatico ricostruito.

BFGoodrich Urban Control: sviluppato specificamente per gli autobus, è un pneumatico silenzioso e sicuro. Presenta una protezione supplementare sui fianchi, ed è dotato di un chip RFID che semplifica la gestione degli stock, il controllo e la manutenzione dei pneumatici.

La nuova gamma di pneumatici per autocarro BFGoodrich è disponibile da gennaio 2018 in tutta Europa in oltre 3000 punti vendita di rivenditori specializzati.

USAG

Usag presenta 5 nuove lampade a LED che completano la gamma illuminazione pensata per assicurare visibilità anche negli spazi più angusti per lavorare con efficacia e sempre in massima sicurezza. Extra sottile e alta luminosità, questi i punti di forza della nuova lampada di ispezione a LED USAG 889 SA. Spessa solo 12mm con 2 livelli di luminosità da 250 e 500 lumen, possiede un gancio flessibile e due magneti per essere appesa nei punti più inaccessibili. La batteria ha un’autonomia variabile da 2 a 5 ore e si ricarica velocemente tramite USB. La lampada a LED 889 RP è la super compatta con i suoi 13 cm di lunghezza. Ricaricabile, ha una doppia funzione: lampada 180 lumen e torcia 60 lumen. Per fissarla, oltre a un magnete, ha un gancio che le permette di ruotare a 360° grandi.

Pensata per essere trovata sempre con facilità grazie al colore rosso che si distingue dagli interni scuri tipici delle automobili, è la lampada di ispezione a LED 889 RD. Ricaricabile, con funzione sia lampada che torcia, ha la base magnetica regolabile a 180°.

La torcia a LED 889 TE con doppia funzione si ricarica tramite USB in sole 2 ore. È studiata per essere portata sempre con sé grazie alla pratica clip in metallo che permette di agganciarla al taschino.

Infine, USAG propone il nuovo faretto a LED ricaricabile 889 RT certificato IP67, dunque resistente all’acqua, alla polvere e alle cadute. Con tre livelli di luminosità differenti fino a 1500 lumen, funziona con e senza cavo di alimentazione. Il faretto USAG è facile da posizionare grazie alla sua base magnetica e il fascio di luce è regolabile fino a 180°. Tutte e 5 le nuove lampade USAG sono inserite tra i prodotti della SuperOfferta 2017 edizione 2 e presentati a prezzi scontati.

PIRELLI

Sfruttando l’esperienza acquisita in 15 anni in qualità di Fornitore Ufficiale di Pneumatici per il Campionato Mondiale FIM Superbike, Pirelli ha ora combinato le migliori tecnologie sviluppate per la pista e per la strada per progettare DIABLO ROSSO™ CORSA II. Dall’introduzione del primo DIABLO ROSSO™ CORSA nel 2010, la coppia e i cavalli offerti dalle motociclette sono aumentati notevolmente e l’introduzione di sofisticati sistemi di controllo della trazione e il cornering ABS hanno permesso che questi vantaggi in termini di prestazioni fossero sfruttati da molti motociclisti per raggiungere angoli di piega più elevati. È proprio per questo motivo che Pirelli ha creato DIABLO ROSSO™ CORSA II, che aumenta il grip dell’anteriore nell’ingresso e in fase di frenata in curva e quello del posteriore ai massimi a angoli di piega da metà curva fino all’uscita. Il risultato è un pneumatico che trasmette una sensazione di confidenza e sicurezza in tutte le condizioni con prestazioni eccellenti e una maggiore resa chilometrica.

DIABLO ROSSO™ CORSA II è il primo pneumatico moto multimescola di Pirelli che utilizza ben due mescole con tre zone di applicazione all’anteriore e tre mescole con cinque zone di applicazione al posteriore per creare la combinazione ideale per le moderne motociclette. Profili innovativi, una nuova struttura di derivazione racing e un disegno battistrada di nuova progettazione fanno di questo pneumatico il miglior bilanciamento assoluto per i motociclisti che desiderano un pneumatico particolarmente performante su strada ma adatto anche per l’utilizzo in pista

ALLIANCE

Il nuovo pneumatico Alliance 337 Deep Lug è stato appositamente sviluppato per lavorare nelle risaie, nei campi di canna da zucchero e in altri terreni paludosi. Grazie al disegno del battistrada a angolazione multipla e ai ramponi sovrapposti, il pneumatico 337 Deep Lug riesce a ottimizzare la trazione su suoli particolarmente bagnati e fangosi. Inoltre, il pneumatico è stato progettato per offrire una tenuta di strada e durata sia su strada che fuori strada.

La coltivazione del riso comporta il lavoro in campi allagati per la maggior parte della stagione. La preparazione del terreno, la semina e la protezione del raccolto, la fertilizzazione e la monda sono operazioni che si svolgono tutte nei campi inondati di acqua. Ecco perché per il ciclo delle risaie così come per altri lavori in terreni fangosi, i ramponi sovrapposti sono utili per garantire la massima trazione. Questo richiede a sua volta mescole del battistrada di qualità superiore per evitare che i ramponi si danneggino durante le operazioni su strada. Il pneumatico Alliance 337 Deep Lug è stato concepito per l’uso all’80% nei campi e al 20% su strada.

Le specifiche mescole del battistrada e le ampie barre e tiranti rendono i ramponi più resistenti, riducendo l’usura su strada e aumentando la resistenza ai tagli per una lunga e efficiente durata. Per la massima aderenza e trazione, i ramponi hanno un’angolazione multipla e sono particolarmente profondi. Il disegno del battistrada del pneumatico Alliance 337 Deep Lug offre inoltre elvate caratteristiche autopulenti. Il nuovo pneumatico Alliance con elementi in tessuto ha una classificazione R-1W+, una velocità A8 e attualmente è disponibile in quattro misure 14.9-28, 16.9-34, 14.9-24 e 12.4-24. Altre misure saranno disponibili a breve.

METZELER

Metzeler amplia la gamma Karoo con l’introduzione del prodotto per utilizzo stradale Karoo Street. Il nuovo pneumatico da enduro offre ottime prestazioni su strada anche sul bagnato e, al contempo, mantiene un aspetto aggressivo grazie al disegno battistrada tassellato che garantisce trazione in off-road. Gli amanti di adventure, “enduro street” e dual purpose al giorno d’oggi ricercano sempre più mezzi in grado di comportarsi come motociclette da turismo quando utilizzate su asfalto pur senza rinunciare a doti fuoristradali. Nel rispondere a queste esigenze di mercato il pneumatico Metzeler Karoo Street si caratterizza come un prodotto con dal look off-road, in linea con l’estetica di questo tipo di motociclette, e al contempo in grado di offrire eccellenti prestazioni su strada, sia su asciutto che su bagnato. Il pneumatico Metzeler Karoo Street è stato sviluppato proprio per l’ultima generazione di motociclette adventure, enduro di grossa cilindrata e dual purpose. Queste motociclette sono in grado di affrontare anche percorsi sterrati e con il pneumatico Karoo Street possono ora effettuare dei lunghi viaggi su strada dove un buon chilometraggio, stabilità e comfort sono fondamentali per tutto il ciclo di vita del pneumatico.

Grazie ai profili derivati dai pneumatici sport touring il nuovo Karoo Street offre maneggevolezza e grip inediti per un pneumatico tassellato; inoltre il grip è sempre presente anche in condizioni di bagnato, grazie alle mescole a alto contenuto di silice che migliorano l’aderenza con l’asfalto bagnato. Per la guida in fuoristrada invece la particolare disposizione dei tasselli e la spaziatura variabile tra gli stessi consentono di ottenere un’elevata trazione su strada sterrata in diverse condizioni, specialmente su sentieri argillosi e di terra compatta anche di lunga percorrenza. Inoltre i tasselli di grandi dimensioni abbinati a una carcassa rigida permettono a Karoo Street di offrire piena stabilità anche alle alte velocità che si possono raggiungere su asfalto, anche con moto a pieno carico e con passeggero. Le mescole particolarmente resistenti all’abrasione ottimizzano infine la resa chilometrica. Il nuovo Karoo Street sarà disponibile a partire da marzo 2018.

YOKOHAMA

Yokohama ha presentato il nuovo BluEarth-Van RY55, un pneumatico a alta efficienza per veicoli commerciali leggeri, realizzato con la tecnologia BluEarth. Il nuovo prodotto arriverà gradualmente sul mercato a partire da marzo 2018, e sarà disponibile in 30 misure che spaziano dalla 225/55R17C 109/107H alla 185R14C 102/100S. I pneumatici saranno distribuiti in Europa, Asia (escluso il Giappone), Oceania, America Latina, Medio Oriente e Africa.

I principali obiettivi di sviluppo del BluEarth-Van RY55 sono stati un forte accrescimento della resistenza all’usura, l’ottimizzazione dell’aderenza sul bagnato e l’efficienza energetica per un minor consumo di carburante. Chilometraggio e prestazioni sul bagnato sono stati ottimizzati con lo sviluppo di uno specifico disegno del battistrada. Inoltre le spalle del pneumatico, caratterizzate da alette profonde e lamelle, migliorano la stabilità in sterzata e il drenaggio, prevenendo al tempo stesso l’usura irregolare.

Il BluEarth-Van RY55 è prodotto con una nuova mescola che include un triplo polimero per aumentare la durata e la resistenza al consumo irregolare, e silice per migliorare l’efficienza energetica e l’aderenza sul bagnato. Altra caratteristica del nuovo pneumatico è il profilo, che è stato rivisto per ottimizzare la forma della superficie di contatto e renderne più uniforme la pressione. Pertanto, il nuovo BluEarth-Van RY55 migliora di oltre il 50% le prestazioni del modello precedente RY818 in termini di resistenza all’usura, mentre riduce del 9% la distanza di frenata sul bagnato e del 19% la resistenza al rotolamento.