Condividi su

Pneurama Weekly

01/10/2021
Flotte aziendali, da LoJack due nuove soluzioni per la manutenzione predittiva dei veicoli

Si arricchisce di due nuove soluzioni hi-tech di manutenzione predittiva dei veicoli e di tracciamento delle merci l’innovativa piattaforma CalAmp iOn di LoJack, presentata nelle scorse settimane sul mercato italiano da LoJack, Gruppo CalAmp, società di intelligenza connessa che aiuta le persone e le aziende a lavorare in modo più smart. Le due novità sono state annunciate in occasione dell’evento Fleet Motor Day, tenutosi a Roma e dedicato ai fleet&mobility manager. L’assoluta novità per il mercato italiano si chiama iOn Tag: un piccolo sensore collocato su “un’etichetta” che consente il tracciamento delle merci dialogando in modalità bluetooth con il dispositivo telematico a bordo del veicolo. Collocato ad esempio su un pacco trasportato in un veicolo commerciale, segnala la presenza o meno delle merci trasportate, mentre il dispositivo indica l’esatta posizione del mezzo. iOn Tag può essere associato a qualsiasi merce, strumento o utensile e si presta a molteplici utilizzi: nel mercato delle spedizioni; per segnalare l’effettivo ingresso o uscita di veicoli e delle merci trasportate dai centri di logistica; per limitare furti e frodi, attraverso la segnalazione immediata di anomalie nel percorso seguito dalle merci o la loro sottrazione dal veicolo; per consentire l’identificazione del driver realmente a bordo del mezzo. Applicando i sensori alle attrezzature di maggior valore, i tecnici riparatori, gli addetti ai cantieri ma anche gli operatori dei mezzi di pronto intervento (ad esempio Paramedici e Vigili del Fuoco) possono verificare la costante presenza a bordo dei dispositivi più preziosi per la propria attività, con evidenti vantaggi in termini di maggiore efficienza operativa e risparmi sui costi delle apparecchiature di cui si previene lo smarrimento o il furto. La seconda novità per il mondo delle flotte riguarda il sistema intelligente di gestione della manutenzione, anche predittiva, della flotta offerto dalla piattaforma iOn. Un tool che permette alle società di noleggio e ai fleet manager di essere informati preventivamente sulle scadenze di manutenzione ordinaria e sui piani di intervento dettati da requisiti di legge o dalla car policy dei veicoli ed elaborati sulla base di intervalli temporali, del chilometraggio o anche delle “ore lavorate” per le macchine movimento terra. Il gestore della flotta, inoltre, viene informato in tempo reale anche sull’eventuale accensione della spia di malfunzionamento su uno o più veicoli del parco così pianificare il suo rientro in officina per la necessaria manutenzione.

 - Archivio

torna all'elenco