Condividi su

Pneurama Weekly - Archivio

22/02/2019
Yokohama presenta il nuovo pneumatico trattivo BluEarth 707L

Yokohama presenta il pneumatico truck per lunghe percorrenze BluEarth 707L, studiato e realizzato grazie alla tecnologia BluEarth per un minor impatto ambientale. Dotato di una mescola battistrada di nuova concezione, formulata con materiali rinnovabili, non solo offre un consistente miglioramento della resistenza al rotolamento, con conseguente riduzione dei consumi, ma raggiunge prestazioni importanti anche in termini di aderenza e di durata. Inoltre, nonostante non sia un pneumatico prettamente invernale, è dotato dello “Snow Flake” e del marcatura M+S, garanzia di una miglior capacità trattiva su bagnato e su neve. Anche il disegno direzionale del nuovo BluEarth 707L contribuisce a ridurre la resistenza al rotolamento e contrasta il pericolo di usura irregolare del battistrada. Per quel che concerne le prestazioni su strada, i blocchi a forma di Z presenti sul battistrada del BluEarth 707L ottimizzano la tenuta e la trazione. All’interno degli incavi longitudinali i gradini respingi-sasso riducono il rischio di danni causati da pietre che, altrimenti, resterebbero intrappolate. Infine la spalla del BluEarth 707L è contraddistinta da cordoli molto rigidi con incavi superficiali aperti che incrementano la resistenza ad un’usura irregolare. BluEarth 707L è a tutti gli effetti il successore del TY517E e ne rappresenta un miglioramento sotto tutti i punti di vista, in particolare per quel che concerne ciclo di vita e l’ottimizzazione dei consumi, considerando anche che si presta in particolare alla riscolpitura. Attualmente BluEarth 707L è disponibile sul mercato italiano in un’unica misura: 315/70 R22.5.

 - Archivio

torna all'elenco