Condividi su

Articoli - Archivio

31/08/2017
UN MAGAZZINO A PROVA DI PNEUMATICO

Nicoletta Ferrini

Un posto per ogni cosa e ogni cosa al suo posto. Per fare della vera efficienza in un magazzino questa semplice e basilare regola davvero non basta più. È infatti necessario anche sfruttare al meglio lo spazio a disposizione e renderlo funzionale per le proprie specifiche esigenze. A dispetto di un’apparente semplicità, lo stoccaggio di un pneumatico è tutt’altro che materia facile, come spiega Umberto Ruggero, direttore commerciale di Mobilfer. All’ultimo Autopromotec – biennale internazionale dedicata ad attrezzature e aftermarket automobilistico, che si è tenuta a Bologna, dal 24 al 28 Maggio scorsi –, l’azienda di Vicenza, che da quasi sessant’anni produce scaffalature metalliche e attrezzature per magazzini e da sempre ha avuto un’attenzione particolare per il settore automotive, ha lanciato Mobilfer Wheel System. Si tratta di una linea di prodotti progettati e sviluppati appositamente per l’immagazzinamento di pneumatici e gestione delle ruote.

“Per i magazzini automotive servono know how e competenze specifiche – spiega Ruggero –. La componentistica di settore è, infatti, ampia e varia. Tra tutti gli elementi spicca poi proprio il pneumatico: un prodotto di largo consumo con esigenze di stoccaggio specifiche, che possono variare molto a seconda dei soggetti della filiera”.

 

Soluzione standard personalizzata

Il valore aggiunto offerto dalle soluzioni Mobilfer è la pluridecennale esperienza maturata dall’azienda non solo in ambito automobilistico. “Negli anni, il nostro approccio al cliente è maturato – spiega il nostro interlocutore –. Oggi concepiamo la produzione come qualcosa di strettamente dipendente dal confronto diretto e continuo con il cliente. Da semplice fornitore siamo diventati consulenti e partner”.

La nuova linea Mobilfer Wheel System incarna dunque al 100% le più recenti logiche produttive dell’azienda vicentina: la qualità e la resistenza del prodotto, ormai diffusamente riconosciute, trovano piena ragione di sé in una soluzione concettualmente innovativa, che integra standardizzazione e modularità. Tutti i prodotti delle diverse linee Mobilfer sono stati progettati per integrarsi tra di loro così da permettere la realizzazione di configurazioni davvero personalizzate. “Noi vendiamo un bene d’investimento. Le nostre scaffalature possono durare anche 50 anni! – afferma il direttore commerciale di Mobilfer – crediamo quindi sia importante che i nostri sistemi mantengano le stesse praticità e funzionalità anche se applicati in settori diversi. Per questo – continua Ruggero – tutti i nostri prodotti, nella loro specificità funzionale, sono comunque in qualche modo simili. Nel progettare una soluzione specifica cerchiamo di slegarci dal “nome” del prodotto (per pneumatici, per ferramenta e così via) e piuttosto focalizzare l’attenzione sull’esigenza che il nostro cliente ci ha posto”

 

Le sei facce (più una) di uno stesso prodotto

I prodotti Mobilfer possono quindi interpretare le necessità di stoccaggio di tutti i soggetti dell’articolata filiera del pneumatico, dal gommista al centro di distribuzione. La linea Mobilfer Wheel System, in particolare, si rivolge a chi solitamente stocca le gomme semplicemente impilando da terra e necessita quindi di una soluzione per ottenere un più corretto posizionamento del pneumatico e maggiori efficienza e rapidità nelle operazioni di prelievo. Nondimeno, le soluzioni Wheel System sono state sviluppate anche pensando a coloro che, pur avendo già strumenti e procedure strutturate, si trovano di fronte alla non sempre facile scelta tra aumentare l’area magazzino o sfruttare meglio lo spazio esistente. “Il nostro compito è aiutare il cliente a individuare la strada migliore e quindi identificare i prodotti che meglio possono incarnarla – spiega Ruggero –. Questo spesso significa anche progettare insieme un nuovo layout e ridefinire i flussi e le procedure di gestione del magazzino stesso”.

La linea di prodotti Mobilfer Wheel System comprende cinque tipologie di scaffalatura, che rispondono a esigenze di stoccaggio e manipolazione della merce diverse per complessità. Ognuna di queste, però, è totalmente personalizzabile a seconda del contesto di applicazione, grazie alla possibile integrazione con prodotti di altre linee Mobilfer, come i carrelli per officina della linea Cabinet System oppure gli accessori Storage Solution.

Il modello di scaffalatura più semplice è Static System. Questo tipo di scaffalatura è ideale per realizzare un tradizionale sistema di immagazzinamento, in cui i pneumatici sono posizionati uno vicino all’altro in scaffali a singola o eventualmente doppia profondità.

Open System è invece un sistema di stoccaggio in fila per pneumatici di dimensioni differenti che grazie a un apposito design permette di sfruttare tutta la superficie del magazzino senza interruzioni. Con questo tipo di soluzione si ottiene una maggiore densità di magazzino e, rispetto alla versione Static System a profondità singola, un incremento del numero di posizioni in magazzino pari al 20%. Mobile System è invece una scaffalatura per magazzino compattabile che consente uno stoccaggio flessibile e ad alta densità. La soluzione prevede l’utilizzo di basi mobili, realizzate in acciaio, dotate di ruote ad alta portata, che scorrono su rotaie fissate a terra oppure incassate a pavimento. Rispetto alla configurazione di Static System, questa soluzione offre un incremento dei posti pari addirittura al 75%. Il sistema Gravity System permette invece di mettere a magazzino, in verticale, un set completo di quattro gomme distribuite una dietro all’altra, garantendone l’alimentazione tramite il movimento su corsie di rulli a gravità. L’identificazione per singolo veicolo è così facilitata e grazie alla presenza di un divisorio mobile è possibile adattare le corsie in funzione delle diverse dimensioni dei pneumatici. Grazie a Stacking System è, infine, la soluzione che permette lo stoccaggio per impilamento di set di quattro pneumatici. Ogni pila può poi essere facilmente prelevata e trasportata, utilizzando un carrello elevatore. La linea Mobilfer Wheel System comprende infine una serie di accessori e attrezzature specifiche, come rulliere a gravità, piani estraibili, contenitori e carrelli. “In ordine di offrire al cliente una fornitura completa abbiamo sviluppato, insieme a un produttore internazionale di mezzi di movimentazione, una gamma di veicoli per la movimentazione dei prodotti”, illustra direttore commerciale di Mobilfer.

Dopo la presentazione ufficiale ad Autopromotec 2017, Mobilfer Wheel System si prepara dunque a entrare nei magazzini, piccoli e grandi, di tutti i principali attori del mondo delle ruote. “il prodotto è già disponibile e la struttura commerciale è preparata per rispondere alle singole esigenze – conclude Umberto Ruggero – e a supportare gommisti, rivenditori e produttori sin dalla gestione del prossimo cambio stagionale dei pneumatici”.

 

CHI È MOBILFER?

Mobilfer nasce a Vicenza nel 1959 come produttore di strutture metalliche e attrezzature per uffici e magazzini. Negli Anni ’80 trasferisce la propria sede in un più ampio e moderno stabilimento e inizia a focalizzare la propria attività sulla produzione di scaffalature per magazzino e attrezzature per lo stoccaggio. Negli Anni 2000, Mobilfer conosce un’ulteriore evoluzione: vengono ampliati i locali dello stabilimento produttivo vicentino e installate attrezzate più innovative. Contemporaneamente viene anche ulteriormente sviluppata l’area di progettazione e soprattutto di consulenza.

Sin dagli anni novanta, l’azienda ha sviluppato la via dell’internazionalizzazione con la presenza che si sta progressivamente consolidando nei vari paesi europei.

torna all'archivio