Condividi su

Articoli - Archivio

12/12/2012
UN CONSORZIO DI PROFESSIONISTI

PROFESSIONAL PNEUS
Professional Pneus è il consorzio indipendente nato dai gommisti per i gommisti, in grado di offrire un servizio B2B di qualità. Molto più di un gruppo d’acquisto, grazie alle piattaforme integrate, i magazzini centrali e il software per la gestione del proprio business

Duilio Damiani

CONCESSIONARIE, grande distribuzione, vendite online. Gli automobilisti sono circondati dalle continue offerte di un mercato del pneumatico sempre più vivace e animato di nuovi protagonisti, dove proprio il riferimento più qualificato, ovvero il gommista, rischia di essere messo in ombra. A discapito però della qualità del prodotto, della professionalità dell’operatore e, non per ultima, della sicurezza dell’utente finale.
È da questa considerazione che, diciotto anni fa, nasceva in Campania il consorzio Professional Pneus, tenacemente voluto da un primo nucleo di nove rivenditori specialisti, in grado oggi di rappresentare, con circa 60 associati, una grande organizzazione indipendente del Sud Italia. Un compleanno felice per la maggiore età raggiunta, accompagnata da numerosi traguardi fino a oggi conquistati, distinguendosi per la costante crescita, sia in termini di fatturato, sia dal punto di vista formativo e professionale degli associati. Innanzitutto la convenienza negli acquisti, supportati da una piattaforma informatica dedicata al rivenditore in grado di offrire, con un software molto funzionale, un supporto efficace per l’affiliato nella ricerca del tipo di pneumatico necessario per ogni utilizzazione, il prezzo aggiornato e la disponibilità a magazzino. Poi l’assistenza al cliente, costantemente seguito per tutta la durata dei suoi pneumatici, esortato ai controlli periodici anche tramite messaggi email o sms, utili per la fidelizzazione e per la massima cura del servizio post-vendita. Inoltre, la certezza di poter offrire molta convenienza, nei prezzi e nelle agevolazioni dei pagamenti, effettuabili con carte di credito e con finanziamenti totali degli importi a tasso zero, dilazionabili in comode rateizzazioni mensili. Tutti i centri Professional Pneus, strategicamente dislocati in Lazio, Campania, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia, possono offrire un’assistenza specializzata, con attrezzature avanzate, sia per ogni tipo di pneumatico – da moto e autovettura fino all’autocarro, all’agricolo e all’industriale –, sia per i tagliandi programmati, con interventi di meccanica leggera per il controllo e il ripristino di freni, sospensioni, silenziatori, batterie, cambio olio e ricarica condizionatori, dando all’automobilista un servizio completo.

Costante evoluzione
Con un portafoglio che include i più affermati brand dell’industria del pneumatico, inclusi i prodotti emergenti e quelli maggiormente attenti al budget, il direttivo ha puntato da sempre alla qualità, siglando vantaggiosi accordi commerciali con le più importanti aziende del settore.
“A fronte di una flessione generalizzata del mercato, quantificabile in circa il 20% di volume in meno rispetto gli anni passati”, spiega Antonio Vitale, presidente del consorzio con base a S. Antonio Abate, nei pressi di Napoli, “la rete Professional Pneus, grazie alle campagne di sensibilizzazione e di fidelizzazione del cliente, ha potuto contenere la flessione in media nel  5%, con una movimentazione quantificabile in circa 95.000 pezzi, una stima ancora provvisoria prima del consuntivo di fine anno. A questo dato occorre porre a parziale compensazione il ricambio con gli invernali, una tendenza in costante crescita anche nel meridione, dove un’incisiva campagna di sensibilizzazione operata dall’associazione, oltre che le ordinanze comunali che impongono la dotazione stagionale, e non per ultima una maggiore presa di coscienza da parte degli utenti sull’incremento di sicurezza offerta dai pneumatici invernali, sta comportando una sempre maggiore diffusione anche in quelle aree storicamente meno attente alle dotazioni invernali”.
Sempre attenti al progressivo miglioramento del servizio e della competitività, oltre che della formazione dei propri associati, la novità introdotta nel 2012 riguarda la Card AssiPro Gold di Professional Pneus, che include una serie di vantaggi tangibili. Innanzitutto, a ulteriore garanzia offerta dal consorzio ai propri clienti finali, viene offerta una copertura sui pneumatici indicizzata all’usura del battistrada e alla profondità residua della scultura, valida 4 anni o 40.000 chilometri, contro i danni accidentali causati dall’impiego su strada, inclusi gli urti contro cordoli e marciapiedi, vero flagello per le spalle delle ruote. Ciò a patto che ogni 10.000 chilometri il cliente effettui un tagliando di controllo, a pagamento, con inversione delle ruote, equilibratura e convergenza. Poi, la campagna sulla sicurezza stradale “Pensare prima di guidare” effettuata due volte l’anno in prossimità della stagione estiva e quella invernale, per sensibilizzare gli utenti sul controllo e sull’efficacia del proprio treno di gomme, offrendo presso i centri affiliati controlli gratuiti di pressione, usura e danni ai pneumatici. Infine, i buoni sconto, garantiti a chi presenta un nuovo cliente, con ribassi per l’acquisto di un nuovo set di pneumatici.

Piattaforme online
Il mercato passa anche attraverso il web, dove la rete Professional Pneus può offrire un duplice supporto: agli utenti, tramite il portale internet Business to Consumer www.gommistionline.it, un autentico negozio virtuale aperto 24 ore su 24, dove trovare pneumatici e accessori a prezzi vantaggiosi – non ultimi i cerchi in lega offerti dai marchi trattati dal consorzio –, mediante il quale il cliente acquista direttamente sul sito e paga comodamente alla consegna, presso il punto vendita più vicino.
Per gli associati, inoltre, è sempre operativa la piattaforma BtoB One, che consente di partecipare, tra l’altro, ad acquisti collettivi di container di pneumatici, successivamente stoccati presso i magazzini messi a disposizione del consorzio, in modo da ottenere le migliori condizioni commerciali, su ogni marca, dalle premium alle economy, con condizioni al pari di quelle ottenute dai grossisti, acquisendo molta competitività sul mercato finale.

torna all'archivio