Condividi su

Letto per voi - Archivio

27/04/2012
Trucioli e Pfu per l'energia

La Carolina del Sud (Usa) ha recentemente inaugurato un impianto a biomasse che converte residui forestali, trucioli e Pfu triturati in vapore in grado di generare l’energia elettrica necessaria ad autoalimentare il 30% delle operazioni eseguite. Con 795 milioni di dollari stanziati e un contratto di 20 anni, l’impianto attualmente rappresenta il progetto di energia rinnovabile più grande finanziato dal governo Usa, e si prevede che nell’arco dei 20 anni contrattuali contribuirà a risparmiare energia, costi operativi e di manutenzione per un totale di 944 milioni di dollari.

Fonte: E-NEWS WASTE & RECYCLING 13/3/2012

torna all'archivio