Condividi su

Pneurama Weekly - Archivio

29/04/2021
Texa presenta RCCS 3 la nuova attrezzatura per la calibrazione degli Adas

RCCS 3 è la nuova struttura progettata e ingegnerizzata da Texa per la calibrazione dei sistemi Adas (Advanced Driver Assistance Systems). Questa attrezzatura è disponibile in due versioni: RCCS 3 con Monitor e RCCS 3 con pannelli. RCCS 3 con monitor è la nuova soluzione Texa per la messa a punto di radar, lidar, telecamere e sensori che sfrutta la digitalizzazione dei pannelli. È equipaggiata con uno schermo HD da 75 pollici, definizione 4K, che offre una visualizzazione rispettando il rapporto di proporzione 1:1 in linea con le specifiche di ogni casa costruttrice. RCCS 3 con monitor dialoga con il software IDC5 e guida il meccanico, passo dopo passo, all’identificazione del mezzo. Un mini Pc integrato, installato nella versione RCCS 3 con monitor, garantisce l’utilizzo di un sistema intelligente, che sincronizza il software IDC5 e la struttura Texa. Le immagini dei pannelli vengono trasmesse e posizionate in modo automatico, in funzione della selezione del veicolo effettuata. RCCS 3 è composto da un supporto principale, regolabile in altezza grazie all’azionamento elettrico di cui dispone. Un volantino e una livella laser, inoltre, consentono di effettuare anche millimetrici spostamenti laterali. Sopra la struttura è presente un’ulteriore livella laser, utile per trovare il centro del veicolo. La barra di regolazione orizzontale è equipaggiata con due distanziometri e un piatto riflettente scorrevole, quest’ultimo provvisto di laser centrale per il puntamento del radar frontale. Prima di una qualsiasi calibrazione è molto importante, oltre alla verifica dell’allineamento di RCCS 3 rispetto al veicolo, controllare anche l’assetto del mezzo sul quale si sta operando. In quest’ottica RCCS 3, in entrambe le versioni, può essere equipaggiato con quattro rilevatori elettronici CCD, da installare sia alle ruote, attraverso il sistema di aggrappi su cerchio, sia ai lati della barra di regolazione orizzontale. Oltre alla versione con controllo convergenza e verifica asse di spinta, RCCS 3 è disponibile anche nella modalità ad allineamento ottico. Questa configurazione utilizza la tipologia di aggrappi su pneumatico ed è stata pensata per portare a termine le operazioni su radar e telecamere in modo veloce e preciso. Per l’allineamento del veicolo vengono impiegate due bandelle di puntamento, sulle quali sono indirizzati i laser dei due distanziometri presenti sull’asse principale della struttura.

 - Archivio

torna all'elenco