Condividi su

Letto per voi - Archivio

29/12/2014
Tempi duri per la ricostruzione in Ucraina

L’industria della ricostruzione in Ucraina sta fronteggiando un calo di produzione e nell’immediato futuro dovrà fare i conti anche con un calo di importazioni. Le aziende ricostruttrici in loco sono 22, con una produzione mensile di circa 1000 pneumatici. La maggioranza dei ricostruiti è d’importazione e la produzione media annua finora si aggirava intorno alle 70.000 unità, con una crescita del 5-7% negli ultimi anni. La guerra civile ha comunque gettato nella crisi l’intero settore automotive, per cui gli analisti ipotizzano ora un calo di produzione annuo del 15-20%: nella prima metà del 2014 sono stati prodotti solo 412 ricostruiti al mese e ad agosto 7 aziende di ricostruzione hanno sospeso la produzione. Un altro fattore negativo è costituito dalla rete stradale, che versa in pessime condizioni e danneggia le carcasse, rendendo più difficile la selezione degli esemplari da avviare alla ricostruzione.

FONTE: RETREADING BUSINESS 4/2014  

torna all'archivio