Condividi su

Letto per voi - Archivio

02/05/2013
Russia e Turchia più vicine grazie alla logistica

La Russia e la Turchia saranno collegate da un sistema integrato di traghetti e treni che migliorerà il trasporto merci e passeggeri. Il progetto mira a facilitare il trasporto ferroviario finora penalizzato da un’incompatibilità dello scartamento (distanza intercorrente tra i lembi interni del fungo delle due rotaie – ndr) dei binari. Oltre ai porti di Samsun (Turchia) e a quello di Kavkaz (Russia), sono previsti collegamenti anche con i porti di Poti (Georgia) e Varna (Bulgaria). La migliorata rete di collegamenti favorirà l’aumento di scambi fra Europa, Caucaso e Asia Centrale.

Fonte: AUTOMOTIVE EXPORTS 2/2013

torna all'archivio