Condividi su

Pneurama Weekly

18/11/2021
Ravaglioli e Texa stringono un'alleanza per le nuove sfide dell'officina

Ravaglioli, membro di Vehicle Service Group (VSG), e Texa hanno siglato un accordo di collaborazione tecnica volto a integrare le rispettive competenze nella progettazione di nuovi prodotti con tecnologie abbinate destinati al mondo delle officine. Le aziende, che già avevano recentemente collaborato nell’ambito della calibrazione di radar e telecamere, hanno convenuto sui benefici di una intesa più strutturata per rispondere alle grandi sfide che il cambiamento tecnologico introdotto dalle nuove generazioni di veicoli chiederà al mondo della riparazione. La stretta collaborazione dei rispettivi specialisti fin dalle fasi iniziali di alcuni progetti, con particolare focus sulle tecnologie relative agli assetti e agli ausili alla guida, contribuirà a rafforzare la reputazione dei due brand come attori nell’innovazione e nella ricerca applicata al settore automotive.“Texa e Ravaglioli sono due realtà che hanno costruito il proprio successo focalizzandosi su uno specifico e complementare know-how – ha detto Bruno Vianello, presidente di Texa – . L’integrazione delle nostre competenze elettroniche con quelle legate a meccanica e assetti di Ravaglioli offrirà senza dubbio alle officine le migliori attrezzature per affrontare il futuro della riparazione”. “I significativi cambiamenti tecnologici in atto nel mondo automotive, e le conseguenti sfide che siamo chiamati ad affrontare, richiedono un approccio innovativo, per offrire ai nostri clienti delle soluzioni integrate. L’alleanza strategica con TEXA, allargata tra l’altro a tutte le aziende di VSG EMEA, ci permetterà di raccogliere la sfida assieme al miglior partner che potessimo trovare”, ha detto Simone Ferrari, presidente di Ravaglioli e general manager di Vsg Emea

 - Archivio

torna all'elenco