Condividi su

Pneurama Weekly - Archivio

23/03/2017
Rally Racing, OZ reinventa l'icona senza tempo

OZ Rally Racing

Sono gli anni ’90 e OZ spopola nel mondiale rally (WRC) equipaggiando alcuni fra i più importanti team in gara. Uno di questi è il team Toyota di Carlos Sainz che proprio nel 1990 vince il suo primo titolo mondiale. La ruota è bianca con un riconoscibile “disco” centrale che riporta la doppia scritta OZ Racing in rosso. La nuova Rally Racing ripropone proprio quei tratti distintivi del tempo, ma riattualizzati. 

Partendo da un look iconico, la nuova Rally Racing si arricchisce di nuovi dettagli esclusivi coma forma delle razze che, sovrapponendosi al disco centrale, conferisce alla ruota una percezione visiva diversa, facendola apparire ancor più grande ed aggressiva. Il disco centrale è piatto e, come vuole la tradizione, riporta la doppia scritta OZ Racing. Un marchio di fabbrica, un design inconfondibile che proviene da una chiara scelta funzionale, quella di proteggere l’impianto frenante da pietre e sassi. Il suo design unico e inconfondibile si presta alla personalizzazione dell’auto, non solo per gli amanti del rally ma anche per tutti coloro che amano il design retrò e sono affascinati dal mondo vintage che attualmente spopola sul mercato.

Rally Racing è disponibile in 17”, 18” e 19” e nelle finiture Race White + red lettering  e Dark Graphite + Silver Lettering. 

 - Archivio

torna all'elenco