Condividi su

Letto per voi - Archivio

13/12/2012
Rabbia al volante, pericolo costante

Secondo uno studio condotto in Irlanda quasi il 40% degli automobilisti irlandesi ogni settimana urla o si arrabbia quando è al volante, l’11,5% ha veri e propri attacchi di rabbia giornalieri e il 13% scende dall’auto per risolvere le questioni con il confronto diretto. Un utente della strada su 3 è consapevole che assisterà a episodi di guida aggressiva o minacciosa mentre è al volante. Un esponente della casa che ha condotto lo studio ammonisce che minacce e scatti d’ira al volante fanno perdere la concentrazione, aumentando il pericolo per gli altri utenti della strada; ricorda quindi che le buone maniere alla guida non solo aumentano la sicurezza, ma addirittura agevolano il traffico e riducono i ritardi.  

 

Fonte: AUTO TRADE JOURNAL 5/2012

torna all'archivio