Condividi su

Normative: Fisco

30/04/2012
FISCO - Decreto semplificazioni

A cura del Dottore Commercialista Alberto Piombo

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale ed è in vigore, il D.Lgs. n.16/2012. 

Tra le principali novità fiscali, si segnalano le seguenti:

• esteso lo spesometro: dal 2012, l’obbligo di comunicazione per le operazioni rilevanti ai fini Iva, per le quali è previsto l’obbligo di emissione della fattura, prescinde dall’ammontare pari o superiore a € 3.000. Ciò comporterà una ulteriore modifica dei programmi di contabilità che prima dovevano estrapolare le sole operazioni superiori a € 3.000. Tale semplificazione era attesa da tempo;

• compensazioni Iva: viene ridotto da € 10.000 a € 5.000 il limite del credito Iva compensabile senza necessità di preventivo invio della dichiarazione/istanza di rimborso trimestrale;

• utilizzo contante non residenti: le limitazioni all’uso del contante per importi pari o superiori a € 1.000 non si applicano ai soggetti extra Ue non residenti in Italia che effettuano acquisti di beni o prestazioni di servizi presso commercianti al minuto e soggetti assimilati (alberghi, ristoranti, ecc.) e agenzie di viaggio e turismo; 

• comunicazione “black list”: l’obbligo esiste solo per le operazioni di importo superiore a € 500;

• imposta attività scudate: è prorogato al 16 maggio il termine di versamento dell’imposta sulle attività scudate.

Torna alle normative