Condividi su

Normative: Fisco

10/09/2014
FISCO - Nessuna sanzione in merito all'obbligo di adozione del POS scattato il 30 giugno

A cura del Dott. Commercialista Alberto Piombo

A pochi giorni dalla data in cui è scattato l’obbligo per negozi e professionisti di dotarsi di POS, sono arrivate le precisazioni del Governo, secondo le quali non è prevista alcuna sanzione per coloro che non si doteranno del POS per accettare pagamenti bancomat sopra i 30 euro (obbligo entrato il vigore il 30 giugno scorso).

Su questo tema è intervenuto il Consiglio Nazionale Forense per precisare che se davanti alla richiesta del cliente il professionista non acconsente al pagamento elettronico perché sprovvisto di POS non rischia nessuna sanzione. Ritengono infatti gli avvocati che si tratti di “un onere piuttosto che un obbligo giuridico, e il suo campo di applicazione è necessariamente limitato ai casi nei quali saranno i clienti a richiedere” di pagare con il bancomat.

Appare comunque chiaro che è opportuna - oltre a una norma che azzeri i costi di installazione e gestione dei POS visto che trattasi di un obbligo imposto dalla legge – l’emanazione di un documento interpretativo ufficiale che descriva in modo chiaro e puntuale il predetto obbligo.

Torna alle normative