Condividi su

Letto per voi - Archivio

21/12/2011
Più auto turche

Il governo della Turchia vuole incrementare le vendite di vetture prodotte localmente, passando dal 30-35% attuale, al 60-70%. Il progetto mira a costituire una casa automobilistica nazionale che arrivi a coprire una fetta di mercato pari al 20%. L'integrazione del paese nell'industria automotive europea è in corso da oltre due decenni, e nel 1990 è stato abolito il dazio doganale sulle importazioni/esportazioni di merci industriali nell'area UE, incentivando l'adeguamento del paese agli standard tecnici europei. L'anno scorso la Turchia ha prodotto 1,1 milioni di veicoli, esportandone il 69% (774.459 unità).

Fonte: AUTOMOTIVE NEWS EUROPE 11-2011

torna all'archivio