Condividi su

Pneurama Weekly - Archivio

15/02/2019
Pirelli presenta la nuova gamma di pneumatici in mescola Diablo 2019

Pirelli presenta a piloti e motociclisti la nuova gamma Diablo 2019 di pneumatici in mescola destinati all’utilizzo in pista. L’obiettivo che ha guidato lo sviluppo è stato quello di aumentare la consistenza di prestazione e, soprattutto per il posteriore, la resistenza meccanica. L’offerta di pneumatici Diablo in mescola di Pirelli è storicamente composta da pneumatici slick Diablo Superbike e da pneumatici intagliati Diablo Supercorsa SC a cui si affiancano pneumatici specialistici per bagnato come i Diablo Rain. Questi nuovi pneumatici verranno resi disponibili per l’acquisto a tutti i piloti professionisti, semi-professionisti o semplici appassionati di track-days. La nuova gamma 2019 prevede: nuove mescole per il Diablo Superbike slick nelle misure standard 200/60 ZR 17 posteriore e 120/70 ZR 17 anteriore; nuova soluzione SCX (Extrasoft) in misura 200/65 per il Diablo Superbike slick che utilizza una mescola molto morbida progettata ad hoc per essere sfruttata nel corso del turno di qualifica in preparazione all’utilizzo dell’unico pneumatico da Superpole a disposizione dei piloti, ed eventualmente per la Gara-Sprint (che si chiamerà ufficialmente "Tissot Superpole Race") del Campionato Mondiale Superbike. Nel corso dell’anno verranno sviluppate diverse soluzioni SCX con l’obiettivo di trovare quella migliore che, entro il termine della stagione agonistica, entrerà a far parte della gamma mescole a disposizione di tutti i motociclisti; nuove misure maggiorate Diablo Superbike slick nella sola combinazione 200/65 ZR17 posteriore in mescola SC0 e 125/70 ZR17 anteriore in mescola SC1; pneumatici Diablo Rain da bagnato con un innovativo disegno battistrada posteriore e disponibili in due diverse mescole in base alle temperature di utilizzo; nuovo Diablo Supercorsa SC, pneumatici intagliati giunti alla terza generazione e completamente riprogettati in termini di struttura, profili, disegno battistrada e mescole in funzione di un miglior mantenimento prestazionale.

 

Diablo Superbike

I Diablo Superbike sono al top della gamma Diablo e sono pneumatici slick Nhs (abbreviazione che sta per “Not for highway service”), ovvero destinati esclusivamente all’uso in pista e dedicati ai piloti professionisti e amatoriali e agli utenti sportivi che cercano prestazioni al top in circuito. Disponibili in diverse mescole, sono in grado di far fronte alle diverse tipologie di asfalto e condizioni climatiche che si possono incontrare nei circuiti di tutto il mondo. Nel 2018 Pirelli ha sviluppato e messo a disposizione dei piloti del Campionato Mondiale Superbike anche alcune soluzioni in misura maggiorata 200/65 posteriore e 125/70 anteriore.

 

Diablo Rain

Le novità non mancano anche per quanto riguarda i pneumatici da utilizzare in caso di pioggia. Nello specifico Pirelli ha lavorato per migliorare le prestazioni del posteriore ora disponibile nella misura 200/60 ZR 17 e in due diverse mescole. Il Diablo Rain presenta un nuovo disegno con differente angolazione degli incavi in zona di trazione, che permettono un’usura più omogenea e una maggiore stabilità del battistrada, e degli incavi sulla spalla, che migliorano l’evacuazione dell’acqua e, di conseguenza, il grip in piega e la trazione in uscita di curva. Due le mescole: la SCR1, destinata all’utilizzo in caso di freddo o ad asfalti particolarmente lisci e la SCR2, dedicata alle condizioni più calde o ad asfalti particolarmente aggressivi.

 

Nuovo Diablo Supercorsa Sc

 Il Diablo Supercorsa SC è arrivato alla terza generazione ed è stato completamente riprogettato in termini di struttura, profili, disegno battistrada e mescole in funzione di un miglior mantenimento prestazionale. I Pirelli DIABLO Supercorsa SC sono pneumatici intagliati destinati all’uso in pista e dedicati ai piloti professionisti e amatoriali e agli utenti sportivi. Anch’essi sono disponibili in diverse mescole per far fronte alle diverse tipologie di asfalto e condizioni climatiche che si possono incontrare nei circuiti ma, a differenza dei Diablo Superbike, non prevedono la mescola SCX né quella SC3.

 - Archivio

torna all'elenco