Condividi su

Pneurama Weekly

11/02/2020
Pirelli motorsport, vittorie in Italia e in Inghilterra

Il circuito Tazio Nuvolari di Mantova ha ospitato il round conclusivo degli Internazionali d’Italia Motocross 2020. Sul tracciato i piloti equipaggiati Pirelli hanno potuto contare sui pneumatici anteriori Scorpion MX32 Mid Soft e sui posteriori Scorpion MX Soft. È stato Tim Gajser a conquistare la prima posizione nella manche riservata alle MX1; Antonio Cairoli ha invece ottenuto il secondo posto, mentre Mitch Evans ha chiuso la gara in quarta posizione. Nella classe MX2, i piloti equipaggiati Pirelli hanno occupato le posizioni dalla 2 alla 5, nell’ordine: Andrea Adamo, Stephen Rubini, Maxime Renaux e Bastian Bogg Damm. Nella finale Supercampione, alla quale accedono i primi venti classificati di MX1 e MX2, a vincere è stato Mitch Evans che ha rotto l’egemonia di Tim Gajser. Lo sloveno ha concluso in seconda posizione e si è assicurato la vittoria in campionato davanti al compagno di team; terza posizione invece per Antonio Cairoli e quinta per Alessandro Lupino. Pirelli ha ottenuto la vittoria anche nel campionato riservato alla classe 125 grazie a Pietro Razzini. Buone notizie anche da Hawkstone Park, in Inghilterra, dove è stata disputata una gara internazionale in concomitanza con Mantova. Jeffrey Herlings ha vinto al debutto stagionale nella MX1 mentre Tom Vialle si è aggiudicato l’assoluta di giornata nella MX2. Terminati gli Internazionali d’Italia, il prossimo primo marzo i piloti saranno impegnati nel Gran Premio di Inghilterra, round inaugurale del Campionato Mondiale Motocross FIM 2020, che sarà ospitato sullo spettacolare tracciato di Matterley Basin.

 - Archivio

torna all'elenco