Condividi su

Pneurama Weekly - Archivio

03/03/2020
Pirelli domina il primo round del Campionato mondiale motocross Fim 2020 a Matterley Basin

Il tracciato di Matterley Basin ha ospitato il Gran premio di Gran Bretagna, gara inaugurale dell’edizione 2020 del Campionato del Mondo Motocross Fim. Il weekend è stato caratterizzato da un meteo variabile e da temperature prettamente invernali. Ottime prestazioni dei prodotti Pirelli, sia a livello di pneumatici che di mousse. Nei turni di qualifica con fondo pesante grazie all’utilizzo degli Scorpion MX Soft posteriori. Nella giornata di gara con fondo medio duro in cui tutti i piloti Pirelli hanno utilizzato gli Scorpion MX32 Mid Soft anteriori e posteriori. Pneumatici che hanno permesso alla casa milanese di monopolizzare i podi finali delle classi MXGP e MX2. Grande apprezzamento per i prodotti Pirelli con oltre la metà dei piloti in gara nelle due classi principali che hanno scelto di affidarsi alla gamma Scorpion. Nella classe MXGP Jeffrey Herlings ha ottenuto la vittoria assoluta precedendo il campione in carica Tim Gajser e Antonio Cairoli. Buone prestazioni anche per Jeremy Seewer, Mitchell Evans e Gautier Paulinche hanno chiuso rispettivamente al quarto, quinto e sesto posto assoluto. Jago Geerts si è imposto nella MX2 con un primo e un quarto posto nelle due manche. Tom Vialle ha terminato in seconda posizione davanti a Mikkel Haarup. Jed Beaton, quarto, e Rene Hofer, quinto, hanno chiuso una top five completamente marchiata Pirelli. A completare una giornata decisamente da incorniciare per Pirelli è arrivato anche il secondo posto di Kevin Brumann nel primo round del campionato europeo EMX125. Il prossimo fine settimana i piloti saranno impegnati nel Gran Premio dei Paesi Bassi che sarà ospitato dal tracciato sabbioso di Valkenswaard.

 - Archivio

torna all'elenco