Condividi su

Pneurama Weekly - Archivio

05/03/2019
Pirelli a Ginevra presenta il nuovo P Zero Winter e altre novità

Al Geneva International Auto Show, Pirelli svela un poker di novità: il nuovo P Zero Winter, l’app Track Adrenaline, la marcatura ‘Elect’, la Color Edition omologata. Tutte nuove applicazioni della sempre più ampia famiglia P Zero. Ora P Zero si arricchisce di nuovi elementi, capaci di dare ulteriore sostanza alla strategia Tailor Made di Pirelli: che il cliente sia l’automobilista o il car maker, la P lunga progetta soluzioni personalizzate per tutte le più importanti vetture dei segmenti prestige e premium e per ogni esigenza specifica. Da ora anche con le prestazioni invernali offerte dal P Zero Winter, con l’intelligenza dei sensori nell’uso in pista grazie a Track Adrenaline, con la tecnologia per le supercar elettriche identificata dalla marcatura ‘Elect’, con la personalizzazione esclusiva offerta dalla gamma P Zero Color Edition.

“P Zero per Pirelli è il marchio più importante, quello che ci distingue – spiega Andrea Casaluci, General Manager Operations – e rappresenta un’icona di prestazioni e affidabilità nel mondo automotive. A partire dalla Formula 1 fino ai pneumatici per le auto elettriche e ora anche agli invernali, passando per i nostri negozi più importanti nel mondo, P Zero rappresenta l’espressione stessa della nostra strategia. Strategia che ha dimostrato di essere vincente: forniamo i pneumatici in primo equipaggiamento a oltre la metà delle auto del segmento prestige, siamo partner dei più importanti costruttori automobilistici del mondo e continuiamo a crescere, accompagnando i nostri clienti in questo importante momento di transizione tecnologica del mondo dell’auto”.

 

P Zero Winter, il primo invernale con sensazioni di guida da estivo

Il marchio più noto di Pirelli è ora pronto ad affrontare l’inverno con il nuovo P Zero Winter. Dall’esperienza invernale di Pirelli ha tratto la sicurezza e le prestazioni su asfalto freddo, dal P Zero ha preso le sensazioni di guida che restano invariate. Le richieste dei costruttori automobilistici hanno evidenziato la necessità di offrire alle auto più prestazionali, anche in condizioni di bassa aderenza, pneumatici adeguati ai valori di potenza e coppia che erogano. Ciò ha convinto Pirelli a far seguire al P Zero Winter il medesimo cammino del fratello estivo, nel percorso di sviluppo, nelle scelte tecniche e nelle tappe per l’omologazione con i costruttori automobilistici. L’obiettivo, stabilito all’inizio del progetto e conseguito con il risultato finale, era offrire ai proprietari di supercar e auto di fascia alta le stesse sensazioni di guida tipiche di P Zero, rendendo inavvertibile il cambio stagionale. Le soluzione tecniche, di mescola e disegno battistrada, adattano il pneumatico alle condizioni stradali tipiche della stagione invernale, mantenendo lo stesso livello di sicurezza e di controllo..

Con il debutto del Winter, la famiglia P Zero offre ogni tipologia di pneumatico per calzare le auto più sportive e prestigiose. Ognuna valorizzata dalla marcatura sul fianco, testimonianza che il lavoro di co-sviluppo fra gli ingegneri Pirelli e quelli delle case automobilistiche ha saputo dare vita al P Zero giusto per ogni auto. È la strategia Perfect Fit della P lunga che, per ogni pneumatico che sul fianco riporta il simbolo del costruttore dell’auto, lavora combinando le varie tecnologie per garantire che il pneumatico marcato sappia esaltare le qualità della vettura.

 

Nelle prossime news torneremo a parlare delle altre novità di Pirelli.

 - Archivio

torna all'elenco