Condividi su

Articoli - Archivio

20/12/2011
PALCOSCENICO INTERNAZIONALE PER LE ALTE PRESTAZIONI

LE NOVITÀ DI MOTORSPORT EXPOTECH

Il salone professionale del motorismo da competizione, che si terrà a Modena il 2 e 3 febbraio 2012, si presenta alla quarta edizione con diverse novità tra cui il patrocinio di Aci-Csai

Sonia Pari

Motorsport Expotech, la mostra convegno internazionale dedicata a materiali, tecnologie, prodotti e servizi per veicoli, motori da competizione e ad alte prestazioni, torna a ModenaFiere il 2 e 3 febbraio 2012.
La nuova edizione punta a presentare le novità nel mondo dei veicoli ad alte prestazioni nel settore auto, moto, avio e kart, dalla progettazione alla subfornitura, dal prodotto finito ai materiali innovativi. Il tutto con un occhio all'impatto ambientale. È inoltre partita la campagna internazionale di promozione: "Promozione Modena Economica" - braccio operativo della Camera di Commercio di Modena che si occupa di sostenere l'internazionalizzazione delle aziende del territorio - organizza un road show di promozione dell'evento, con diverse presenze espositive e incontri con professionisti e imprenditori del settore al Professional Motorsport World expo di Colonia, al Performance Racing Industry di Orlando e all'International Motorsports Industry Show di Indianapolis, oltre a un road show in Inghilterra. Quest'ultimo è realizzato in collaborazione con il Mia - l'Associazione dell'industria del motorsport inglese. Incontri ed eventi promozionali previsti in Svezia, Russia e Repubblica Ceca che rappresentano alcuni dei nuovi mercati emergenti. A questi appuntamenti partecipano diverse aziende del territorio che hanno così l'occasione di promuoversi e di confrontarsi con altri competitor a livello internazionale.
L'accordo tra "Promozione Modena Economica" e ModenaFiere, società organizzatrice di Motorsport Expotech, comporta poi il supporto all'accoglienza, nel corso della manifestazione, di numerose delegazioni di operatori provenienti da paesi europei e da altri continenti che già hanno manifestato interesse nei confronti di Motorsport Expotech. L'Agenzia vuole sfruttare la promozione della manifestazione anche come opportunità per far conoscere a giornalisti e opinion leader la ricchezza del territorio modenese (dal Museo Casa Enzo Ferrari, alla pista di Marzaglia, alle collezioni private, fino ai prodotti tipici).
La quarta edizione di Motorsport Expotech, poi, si arricchisce di una sezione legata al veicolo e al motore ad alte prestazioni, ed è già confermata la presenza in qualità di patrocinatore di Aci-Csai Commissione Sportiva Automobilistica Italiana che, nel corso della due giorni, organizza importanti appuntamenti che porteranno a ModenaFiere team, preparatori e operatori di tutti i campionati. Giovedì 2 febbraio avrà luogo la premiazione dei campioni del Campionato Italiano Velocità Montagna. Mentre venerdì 3 febbraio si svolgerà la Premiazione Aci-Csai dei campioni dell'Automobilismo Sportivo 2011. Nel corso della seconda giornata del Salone avrà luogo anche la presentazione dei principali Campionati Italiani 2012 di velocità in circuito, pista e rally, che richiamerà team, scuderie e media che potranno così ricevere gli ultimi aggiornamenti sulle novità regolamentari e sul calendario delle attività della stagione agonistica dei mesi successivi. Verranno presentati il Campionato Italiano GT, il Campionato Italiano Turismo Endurance, il Campionato Italiano Prototipi, quello Formula Aci-Csai Abarth, il Campionato Italiano Formula 3, quello Rally e altri programmi sportivi di privati ancora in fase di ottimizzazione."Una filosofia comune lega la Csai e Motorsport Expotech: quella di investire sul futuro - sostiene Marco Ferrari, segretario generale Aci-Csai. - Da una parte noi, braccio sportivo di un club che raccoglie circa un milione di soci, costantemente aperti verso la ricerca di formule nuove, di progetti innovativi, di strade che diano un presente ma, soprattutto, un futuro ai nostri giovani. Dall'altra Motorsport Expotech, una mostra convegno internazionale, che sta crescendo proprio investendo sulla ricerca tecnologica, sull'uso di materiali innovativi, e su tutto quanto è legato alla progettazione di motori e competizioni ad alte prestazioni".
Altri partner autorevoli come Aica (Associazione Italiana Costruttori Autoattrezzature), Airp (Associazione Italiana Ricostruttori Pneumatici), Assoruote (Associazione Italiana Produttori Ruote) e Federpneus (Associazione Nazionale Rivenditori Specialisti di Pneumatici) confermano il taglio B2B del salone.

torna all'archivio