Condividi su

Info dalle Associazioni - Archivio

12/04/2011
Online il sito dell'associazione dei produttori di ruote

Assoruote deve ancora compiere due anni di attività e ha già raggiunto importanti traguardi.
La sua presenza al tavolo tecnico di studio per una nuova legge sulle omologazioni dei componenti per auto con il Ministero dei Trasporti è ormai costante.
L'associazione si batte inoltre sul fronte della tutela del consumatore, sensibilizzando sulla necessaria rintracciabilità dei prodotti legati alla sicurezza, come appunto la ruota.
Assoruote è anche cresciuta come rappresentanza associativa, con l'adesione di nuovi soci, importanti aziende produttrici italiane. L'ultima in ordine cronologico è Uniwheels Italia, che commercializza marchi quali ATS, Rial e Alutec. Uniwheels si unisce a Alcar, Antera, Arcasting, Bimecc, Etabeta, Evocorse, Fondmetal, Gmp Italy, Mak, Mw Magnetto, Ruote Borrani, Rvs e Stilauto.
Assoruote saluta il nuovo anno con la pubblicazione del proprio sito web: www.assoruote.eu, fonte di informazioni e notizie sul settore e sulle attività associative.
Il sito riporta informazioni sulla "mission" dell'ente, i soci, notizie che la riguardano, approfondimenti e note legislative.
Tra i temi trattati, l'antidumping un importantissimo fronte su cui si sta battendo l'associazione, insieme all'Euwa, l'associazione europea che racchiude tutti i produttori di ruote.
"Il sito - spiega Corrado Bergagna, presidente dell'associazione - rappresenta il nostro strumento più immediato ed efficace per farci conoscere e per comunicare a utenti e rivenditori, i principali soggetti che vogliamo tutelare con la nostra attività. Entrambi questi target, infatti, sono vulnerabili rispetto a ruote contraffatte e non rintracciabili ed informarli sui rischi dell'utilizzo e del montaggio di tali prodotti è il nostro principale obbiettivo. Il sito sarà costantemente aggiornato e darà tutti gli elementi tecnici e legali per affrontare la situazione."

torna all'archivio