Condividi su

Letto per voi - Archivio

27/04/2012
Nuovo e ricostruito in Kuwait

Il mercato dei pneumatici nuovi autocarro e bus del Kuwait si aggira sulle 120.000 unità l’anno, mentre quello dei ricostruiti conta annualmente circa 20.000 unità. Il 70% dei pneumatici nuovi sono cinesi, però non sono considerati adatti alla ricostruzione. Al momento in Kuwait c’è solo un’azienda di ricostruzione, ma di recente il governo ha concesso la licenza a un’altra azienda, il che lascia sperare in un potenziamento del settore. Sono inoltre in programma nuove infrastrutture, fra cui una città, ospedali e strade, che potrebbero risollevare il mercato. Il concetto di ricostruzione si sta comunque diffondendo negli stati limitrofi del Bahrain e del Qatar, al punto che il presidente dell’unica azienda di ricostruzione in Kuwait, Abdulla Al-Zahem, ha deciso di avviare due stabilimenti proprio in questi paesi per compensare il calo della richiesta locale. 

Fonte: RETREADING BUSINESS 1/2012

torna all'archivio