Condividi su

Letto per voi - Archivio

02/07/2013
Nuovi limiti per le emissioni di CO2 a Londra

Il 1° luglio di quest’anno il sindaco di Londra Boris Johnson sostituirà l’attuale sistema di esenzione Gvd (Greener Vehicle Discount), che fissa a 100g/km i limiti per le emissioni di CO2 dei veicoli con Uled (Ultra Low Emission Discount), che porta i limiti a 75g/km o meno di CO2. Il provvedimento fa parte del programma Congestion Charge, introdotto nel 2003, che prevede il pagamento di un pedaggio da parte dei conducenti di alcuni mezzi a motore per accedere alle zone di Londra designate come Congestion Charge Zone (nel centro della città), e ha lo scopo di scoraggiare l’utilizzo dei mezzi privati di trasporto a motore, decongestionare il traffico urbano e ricavare fondi da investire nel trasporto pubblico, con multe per i trasgressori.

Fonte: E-NEWS THEGREENCAR WEBSITE CO. UK, 2/5/2013

torna all'archivio