Condividi su

Articoli - Archivio

12/12/2012
NASCE L'ASSOCIAZIONE GOMMISTI VERONESI

ASSOCIAZIONI LOCALI
Dalla necessità di valorizzare le prestazioni di servizio come elemento distintivo della professionalità del rivenditore specialista di pneumatici, un gruppo di intraprendenti gommisti ha compreso la necessità di riunire i rivenditori locali dando vita all’ Associazione Gommisti Veronesi. L’associazione locale rappresenta infatti un momento importante per condividere i messaggi da trasmettere alla clientela

Antonio Berardi

È NATA l’Associazione Gommisti Veronesi, ufficializzata con la prima assemblea costitutiva organizzata il 18 ottobre scorso a Verona. Su 102 aziende invitate, che rappresentano la quasi totalità dei rivenditori specialisti di pneumatici della provincia di Verona, hanno partecipato in 67 per un totale di 80 persone. Di queste aziende, 48 si sono già iscritte prima o in occasione dell’assemblea stessa e numerose altre hanno annunciato di volerlo fare nei prossimi giorni. L’evento è stato organizzato presso la sala “Ermete Lucchi” del centro polivalente attiguo allo stadio Bentegodi.
Le aziende iscritte rappresentano già oggi circa il 70% del fatturato della rivendita di pneumatici nella provincia di Verona. Grande soddisfazione quindi per il consigliere nazionale Federpneus, Roberto Lazzarini, presidente e promotore della neonata associazione, che da oltre un anno lavora per raggiungere questo risultato. Roberto Lazzarini ha infatti assunto il ruolo di catalizzatore di un gruppo di rivenditori che hanno iniziato a riunirsi per analizzare in primo luogo il tema delle prestazioni di servizio. Lo scorso anno è stata promossa, come prima iniziativa, un’analisi statistica sulla valorizzazione delle prestazioni di servizio nelle diverse zone della città e della provincia al fine di verificare come ottimizzare questa importante fonte di reddito per il rivenditore di pneumatici. Ne è nato un vero e proprio studio che è stato presentato in successive riunioni e ha allargato l’interesse per le attività del gruppo dei promotori dell’associazione. È stato proprio l’interesse suscitato in queste prime attività che ha incoraggiato ad andare avanti, fino a definire lo statuto e infine a costituire l’associazione.
L’assemblea costitutiva è stata aperta dal saluto del presidente Federpneus Guido Schiavon, che ha ricordato come l’associazione abbia sempre seguito e incoraggiato lo sviluppo di associazioni locali, auspicando che l’esempio dei gommisti veronesi possa essere seguito anche da altre realtà. Federpneus nei propri quadri sociali ha di fatti una forte componente di aggregazioni oltre che di singoli rivenditori indipendenti. L’associazione locale rappresenta infatti un momento importante per condividere i messaggi da trasmettere alla clientela. Un ulteriore ruolo l’associazione locale lo svolge nei rapporti con le istituzioni locali e con i media, peraltro presenti alla serata veronese sia in rappresentanza della carta stampata che delle televisioni.
Il segretario Federpneus, Renzo Servadei, dopo essersi complimentato con i rivenditori veronesi per il successo dell’iniziativa, ha invece illustrato la nuova normativa sul labelling. In particolare ha ricordato come l’Unione europea nella sua attività normativa volta a ridurre le emissioni, parametro strettamente legato alla resistenza al rotolamento, abbia emanato questa normativa inserendo anche altri elementi quali il wet grip al fine di evitare che il primo parametro venisse conseguito a discapito di questo tipo di performance essenziale per la sicurezza. Come noto, il terzo importante elemento preso in considerazione è rappresentato dal rumore i cui limiti diminuiranno progressivamente. È chiaro tuttavia che questi sono solo alcuni parametri delle prestazioni di un pneumatico, per cui l’esperienza del rivenditore nel consigliare il cliente rimarrà anche in futuro un elemento fondamentale per la scelta del prodotto. Roberto Lazzarini ha ricordato le tappe fondamentali della nascita dell’Associazione Gommisti Veronesi per arrivare all’assemblea costitutiva. Dopo avere ricordato il lavoro sulle prestazioni, ha illustrato gli altri temi su cui attualmente l’associazione è impegnata, come ad esempio la capillare informazione tra i rivenditori delle norme sul labelling e sui pneumatici invernali. Temi sui quali è di fondamentale importanza che l’informazione all’utenza sia corretta e univoca. Per raggiungere questo obiettivo, è stato realizzato un opuscolo informativo da distribuire alla clientela.
In occasione dell’assemblea è stato anche presentato il logo dell’associazione, rappresentato dall’Arena di Verona avvolta da un battistrada e un poster che rende immediatamente riconoscibili alla clientela i punti vendita associati. È inoltre in costruzione il sito
www.associazionegommistiveronesi.it
che sarà presto online e completerà la prima fase di attività di un’associazione che in pochi mesi ha saputo conquistarsi la fiducia dei rivenditori della provincia in cui opera.



• Cariche sociali


Presidente
Lazzarini Roberto (Lazzarini Renato e Roberto e C. Sas Pneumatici)


Vice Presidente
Bonetti Enrico (Bonetti Gomme Srl)


Tesoriere Economo
Leone Federico (Autoservice Snc di Leone F. e Braga R.)


Consiglieri - Collegio Provibiri
Bottazzini Matteo (Bottazzini Renzo)
Franchetto Luca  (Sambogomme2 Srl)
Rigoni Federico  (Gi.Ri. Gomme di Federico Rigoni)


Consiglieri
Adometti Paolo (Pneumatici Adometti Sas di Adometti Stefano & C.)
Coltro Andrea  (Centro Del Pneumatico Coltro)
Girelli Loris (Girelli Gomme Snc)
Masiero Marco (Masiero Gomme)
Pedrazzi Cristian (Pedrazzi Pneumatici Snc)
Salgaro Luca (Puntogomme Sas)
Scapini Gianluca (Scapini Gianluca)


Segretario
Solima Genito (Pneusgm di Santo Manoli)

torna all'archivio