Condividi su

Pneurama Weekly

20/09/2019
Milano Monza Open-Air Motor Show 2020, ecco come sarà

Nell’Auditorium HQ Pirelli, a Milano, ieri è andato in scena il primo atto di MiMo, acronimo del futuro Milano Monza Open-Air Motor Show. La manifestazione automobilistica, che prende il posto di Parco Valentino dopo l'addio a Torino, si svolgerà tra la capitale della Lombardia e l’autodromo di Monza dal 18 al 21 giugno 2020. L'evento punta su un nuovo format e su una serie di novità: “stiamo proponendo una manifestazione con un format creato per riavvicinare il pubblico all'automobile in tutte le sue motorizzazioni e permettere alle case automobilistiche di esporre il meglio della propria produzione, in una situazione diametralmente opposta rispetto a quella dei Saloni internazionali evidentemente in sofferenza”, ha detto Andrea Levy presidente e ideatore di MiMo. A fare gli onori di casa è stato Marco Tronchetti Provera, executive vice president and ceo Pirelli Group, a cui si sono succeduti sul palco Angelo Sticchi Damiani, presidente Aci, Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, Giuseppe Sala, sindaco di Milano e Dario Allevi, sindaco di Monza.

Il cuore pulsante del nuovo Motor Show italiano sarà l’Autodromo di Monza, dove le case automobilistiche – sono attesi 40 brand – esporranno le novità e la gamma completa di prodotto e dove gli appassionati potranno scegliere tra sfilate di Formula 1, regine del motorsport, test drive di ogni motorizzazione, esposizioni di auto classiche, moto, yacht, natanti e velivoli sia storici che contemporanei, oltre ai paddock colorati da modelli di supercar, hypercar e prototipi. Il pubblico potrà visitare tutte le aree della manifestazione fino alle 24, dal 18 al 21 giugno, con un orario prolungato. Il Milano Monza Open-Air Motor Show punta a stravolgere l’idea di salone dell’auto adottando una formula che Levy definisce dinamica, una vera e propria rivoluzione nel concetto di Motor Show. “Al MiMo i costruttori non dovranno mostrare i muscoli e non dovranno utilizzare grandi budget per essere presenti. Abbiamo creato un Salone democratico - ha precisato Levy - come risposta alla crisi degli eventi tradizionali.''. Il capovolgimento di un modello di presentazione delle proprie novità da parte delle case automobilistiche il cui apice sarà la Milano President Parade, la preview in movimento dell’esposizione di Monza che sarà la fusione tra lo spirito innovativo dell’evento e l’anima fashion e glamour della città. Milano sarà palcoscenico di una parata esclusiva che si svolgerà mercoledì 17 giugno 2020 e che vedrà anteprime mondiali e italiane sfilare tra il pubblico, guidate dai massimi esponenti delle case automobilistiche che ne saranno piloti, in un percorso suggestivo dal Castello Sforzesco a piazza Duomo.

 - Archivio

torna all'elenco