Condividi su

Pneurama Weekly

11/09/2020
Michelin rinnova la sua gamma per il trasporto presentando il suo nuovo X Multi 325/80 R 22.5

Michelin presenta il nuovo pneumatico X Multi 315/80 R 22.5 progettato per il trasporto polivalente regionale. L’ultimo arrivato in casa del produttore francese di pneumatici è la somma di diverse tecnologie che hanno permesso ai progettisti di migliorare le prestazioni e accrescere la resa chilometrica rispetto al predecessore. Il Michelin X Multi 315/80 R 22.5 rappresenta la dimensione più importante del mercato che in Italia pesa il 24% delle vendite totali. Le sue doti di polivalenza, precisano da Michelin, lo rendono adatto a più di 50 mila flotte caratterizzate da molteplici impieghi in termini di percorsi stradali e da diverse tipologie di trasporti, come per esempio: refrigerato, cisterne, trasporto stradale inerti, legname, trasporto merci varie Questo pneumatico beneficia delle qualità di durata chilometrica proprie della famiglia X Multi. Il pneumatico Michelin X Multi Z, destinato all’asse sterzante e tutte posizioni, rispetto al suo predecessore presenta un aumento della percorrenza chilometrica che arriva fino al 15%. Per quanto riguarda invece Il Michelin X Multi D, destinato all'asse motore, rispetto al suo predecessore presenta un aumento della percorrenza chilometrica che arriva fino al 10%. Questi risultati sono il frutto di un lungo lavoro di ricerca e progettazione che hanno portato Michelin ad adottare, per il nuovo pneumatico, 5 diverse tecnologie: Infinicoil (consiste nella presenza di un filo d’acciaio continuo che avvolge la struttura del pneumatico, cosi da fornirgli stabilità, robustezza e resistenza per tutta la sua vita. Può arrivare a una lunghezza di 400 m), Regenion (si tratta di una serie di elementi della scultura che si auto-rigenerano chilometro dopo chilometro, grazie a tecniche di stampa 3D su metallo, per migliorare l’aderenza del pneumatico), Powercoil (identifica una nuova generazione di cavi d’acciaio più robusti e resi più leggeri così da consentire una resistenza al rotolamento più bassa rispetto al precedente), Forcion (sfruttando delle cariche innovative di rinforzo dà vita a un nuovo materiale più coeso che conferisce una maggiore resistenza contro abrasioni, tagli, strappi e squamature, migliorando anche le prestazioni chilometriche del pneumatico), Duracoil ( include del nylon di alta qualità nella zona bassa del pneumatico così da conferirgli una maggior robustezza e la ricostruibilità). Tutte le gamme X Multi beneficiano della marcatura 3Pmsf, offrendo un livello di aderenza elevato in qualsiasi condizione meteorologica. Anche la gamma Michelin X Multi può essere riscolpita e ricostruita, come tutti i pneumatici Michelin dedicati ai mezzi pesanti. Aumentando la durata del pneumatico, questo approccio di economia circolare consente agli operatori di ridurre i costi e il loro impatto ambientale, beneficiando al contempo del pieno potenziale del pneumatico. I pneumatici Michelin X Multi 315/80 R 22.5 saranno commercializzati a partire dal prossimo ottobre e sostituiranno l’attuale offerta in Michelin X MultiWayTM 3D.

 - Archivio

torna all'elenco