Condividi su

Pneurama Weekly

01/04/2021
Mattei lancia la nuova serie di compressori RVXi

Mattei presenta la sua nuova serie di compressori RVXi (Rotary Vane Xtreme) dotata di un nuovo controller Maestro XC con interfaccia grafica touch-screen da 10 pollici con possibilità di controllo anche da remoto, connessione a internet tramite rete aziendale oppure con il modem “on board” e servizio di alert immediato via notifica in mail in caso di guasto o malfunzionamento. Una gamma altamente innovativa dunque, che Mattei sta lanciando sul mercato in questi giorni. Il primo prototipo del nuovo compressore Mattei era già stato presentato più di un anno fa alla fiera di Hannover ma in questi mesi l’azienda, con sede a Vimodrone (Milano), ha voluto testare sul campo la sua efficacia, prima di procedere con la produzione vera e propria. Insieme allo sviluppo tecnologico, Mattei ha concentrato le sue ricerche anche sulla sostenibilità e il risparmio energetico. I compressori Mattei lavorano con iniezioni d’olio e grazie a una innovativa tecnologia di nebulizzazione chiamata Xtreme Injection Technology, di proprietà dell’azienda, viene migliorata l’efficienza della macchina così da avere un dosaggio più accurato dell’olio e di conseguenza un risparmio energetico. Un’innovazione che oggi è stata ulteriormente implementata, unendo alla tecnologia Xtreme anche un inverter capace di adeguare la velocità di rotazione del compressore in base al suo reale utilizzo. Unita a quest’innovazione i progettisti della Mattei hanno aggiunto anche un sistema di regolazione termica smart chiamata Xtreme Thermal Management Technology. Ulteriore elemento introdotto riguarda la possibilità di monitorare in diretta i parametri funzionali del compressore, sia tramite il controller touch-screen Maestro XC, che da remoto, grazie al Mattei Cloud.

 - Archivio

torna all'elenco