Condividi su

Pneurama Weekly

06/11/2018
Marangoni al Proto Challenge, per la continua ricerca dell'eccellenza tecnologica al servizio dei propri clienti

Con il kickoff svolto il 31 ottobre presso il Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione dell’Università di Trento si è entrati nel vivo dell’iniziativa di Hub Innovazione Trentino dedicata alla riprogettazione meccanica con software avanzati. Nelle prossime settimane, 15 solver provenienti da 4 dipartimenti universitari lavoreranno su 5 componenti meccanici provenienti da varie imprese del territorio; tra queste, Marangoni Meccanica.

La partecipazione al PROTO Challenge si inserisce nel piano dell’azienda per lo sviluppo di prodotti e metodologie di ingegneria intrapreso da qualche anno per sostenere la continua ricerca dell’eccellenza tecnologica delle soluzioni messe a punto per i propri clienti.

L’Ing. Massimo Lenti, Technical Director presso Marangoni Meccanica, commenta così l’iniziativa: “I nostri progetti richiedono un costante allineamento alle esigenze del mercato e alle migliori tecnologie disponibili. In questo scenario, la partecipazione ad incubatori tecnologici e l’accesso a laboratori avanzati ci consente una crescita sostenibile e robusta. Oltre a beneficiare delle diverse professionalità specializzate coinvolte, grazie alla PROTO Challenge potremo consolidare ulteriormente i rapporti con le eccellenze tecnologiche e della ricerca del territorio, già espressione di iniziative di rilievo anche internazionale.

Il progetto sarà rivolto in particolare a nuove tecniche di progettazione e produzione di componenti delle macchine per linee di produzione di pneumatici, con l’obiettivo di sviluppare competenze in ambito “additive manufacturing” e “digital twin” per applicazioni meccatroniche.

 - Archivio

torna all'elenco