Condividi su

Letto per voi - Archivio

29/04/2014
Lotta alla ricostruzione illegale in Arabia Saudita

Il ministero per il commercio e l’ente per la standardizzazione e la metrologia dell’Arabia Saudita hanno lanciato una campagna nazionale per bloccare gli impianti di ricostruzione non a norma di legge, che ha portato alla chiusura di oltre 10 stabilimenti nel giro di 2 mesi e alla confisca di 2.500 pneumatici. Il consumo medio di pneumatici in Arabia Saudita si aggira sull’ordine di diversi milioni, alimentato dall’importazione annua di circa un milione di veicoli.

 

FONTE: RETREADING BUSINESS 1/2014 

torna all'archivio