Condividi su

Letto per voi - Archivio

29/12/2014
La pirolisi sbarca a Trinidad e Tobago

Il governo di Trinidad e Tobago ha incaricato l’azienda canadese ERS (Environmental Recovery Solutions) di utilizzare la pirolisi per la raffinazione delle sabbie bituminose (depositi di sabbia e argilla satura di bitume, ovvero petrolio allo stato solido/semi-solido) presenti sull’isola. La tecnologia utilizzata da ERS costituirà un progetto-pilota nell’impiego di tecnologie verdi nel paese, in quanto gli idrocarburi contenuti nella sabbia verranno estratti senza ricorrere a sostanze tossiche. Si arresteranno inoltre le perdite di petrolio e le pire in discarica, che in passato hanno afflitto il paese, e si potranno convertire i pfu in combustibile senza produrre emissioni nocive.

FONTE: TYRE AND RUBBER RECYCLING 4/2014    

torna all'archivio