Condividi su

Letto per voi - Archivio

29/08/2012
La Francia punta su ricerca e sviluppo

Il ministro francese del lavoro Michel Sapin ha affermato che i futuri sforzi del governo francese si concentreranno su progetti di ricerca e sviluppo anziché sulla promozione di incentivi statali per la vendita di auto. L’industria automobilistica francese, seconda in Europa dopo la Germania, è minacciata da perdita di lavoro e chiusura di impianti di rinomate case locali. Il primo ministro Jean-Marc Ayrault ha comunicato al parlamento francese che a luglio di quest’anno sarà pronto un piano di emergenza per salvare l’industria.


    Fonte: E-NEWS AUTOMOTIVE NEWS EUROPE 4/7/2012

torna all'archivio