Condividi su

Letto per voi - Archivio

09/03/2020
La Cina promuove il recupero dei pfu

Secondo l’associazione cinese CTRA (recupero pfu), la Cina ha accumulato nel 2019 oltre 300 milioni di pfu non avviati al recupero. Il ministro cinese dei trasporti ha perciò varato un programma che prevede l’incremento del tasso di recupero tramite l’acquisizione di tecnologie quali la piroscissione, l’accresciuto impiego di polverino di gomma e asfalto gommato, nonché la combustione nei forni da cemento. CTRA stima che il recupero dei 13 milioni di tonnellate di pfu generati ogni anno creerà un indotto del valore di oltre 14,2 miliardi di dollari. 

FONTE: E-NEWS TYRE & RUBBER RECYCLING

17/12/2019

torna all'archivio