Condividi su

Articoli - Archivio

24/10/2017
LA RIVOLUZIONE DEL POSTVENDITA AUTOMOBILISTICO È SEMPRE PIÙ DIGITALE

A SINISTRA ANDREA
DEBERNARDIS, RESPONSABILE
GRUPPI COMPONENTI -
CARROZZIERI PROGETTISTI
ANFIA-AFTERMARKET,
A DESTRA ALFONSO LAUDANDO,
PROJECT & TRAINING MANAGER
MOTORK ITALIA.

Automotive digital manager

 

Gli argomenti affrontati vanno dal monitoraggio e metriche di un sito web, alla pianificazione delle campagne di advertising online per attrarre clienti, dalla social media strategy e reputazione digitale al database ed e-mail marketing, dalla Search Engine Optimization al Mobile business.

Enrica Lazzarini

Dopo il successo delle prime due edizioni, organizzate a marzo e giugno 2017, torna in autunno la terza edizione del Master in Automotive Digital Manager, percorso formativo dedicato a sviluppare le figure manageriali nelle aree commerciale e marketing, per cogliere la sfida del digitale e sfruttare appieno le potenzialità offerte dal web e dalle sue evoluzioni.

Il corso, lanciato con successo da Anfia-Aftermarket in collaborazione con MotorK Italia (azienda che sta innovando l’intero comparto europeo del digital automotive grazie alla sua leadership tecnologica), prevede 7 moduli e si concluderà con un esame di certificazione di Automotive Digital Manager. Gli argomenti affrontati vanno dal monitoraggio e metriche di un sito web, alla pianificazione delle campagne di advertising online per attrarre clienti, dalla social media strategy e reputazione digitale al database ed e-mail marketing, dalla Search Engine Optimization al Mobile business.

Si tratta di competenze digitali, di customer relationship management, tecnologiche e soft skills irrinunciabili se si pensa che, solo in Italia durante il 2016, sono stati 39.21 milioni gli utenti di internet, 31 milioni gli utenti attivi dei social media, 104.6 milioni i contratti mobile e 41 milioni gli utenti attivi dei social media da devices mobili (fonte Digital in 2017 sviluppato da We Are Social e Hootsuite).

L’iniziativa ha già visto la partecipazione in aula dei dipendenti di 16 aziende, i quali, in occasione della 27° edizione di Autopromotec hanno ricevuto il riconoscimento di Automotive Digital Manager certificati.

Il progetto formativo, fondamentale tassello della trasformazione digitale delle aziende protagoniste nel settore del postvendita automobilistico, ripartirà quindi da Torino, con un nuovo gruppo di candidati. Le sessioni come sempre verteranno sui temi più sentiti, tra cui la raggiungibilità mobile dei siti aziendali e la capacità di diffondere sui canali social le proprie iniziative e i prodotti più innovativi.

“È un master nel quale crediamo molto in quanto promuove e valorizza una nuova figura, il Digital Manager, che rappresenta già ora e ancor più in futuro una risorsa strategica nello sviluppo di un’azienda moderna” commenta Paolo Vasone, coordinatore di Anfia-Aftermarket, nonché responsabile dell’Area Temi formativi.

In un mondo in cui essere presenti online con progetti digital adeguati è una prerogativa imprescindibile, non ci resta che tornare sui banchi di scuola per affrontare questa affascinante sfida.

 

torna all'archivio