Condividi su

Letto per voi - Archivio

28/08/2015
L'inflazione in Brasile favorisce l'aftermarket

Secondo un rapporto del Wall Street Journal, il pil del Brasile quest’anno subirà un calo dell’1,1%, mentre l’inflazione aumenterà del 9%, causando una contrazione dei consumi, specialmente per quanto riguarda l’acquisto di auto nuove. Il calo potrebbe favorire il settore aftermarket, chiamato in causa dall’aumento degli interventi di manutenzione. A tal riguardo, anticipando l’aumento di richieste, diversi produttori di parti di ricambio automotive hanno recentemente ampliato la capacità produttiva in Brasile. 

FONTE: E-NEWS AMN GLOBAL 25/6/2015

 

torna all'archivio