Condividi su

Letto per voi - Archivio

03/09/2018
In ripresa il ricostruito thailandese

Il mercato del ricostruito in Thailandia sta mostrando segni di ripresa; dall’inizio dell’anno, infatti, i principali ricostruttori del paese hanno visto aumentare sensibilmente i volumi di vendita, in alcuni casi del 10-15%. Uno dei fattori che hanno contribuito alla rinascita del settore è il crescente consumo di pneumatici in Cina, che ha causato un calo delle esportazioni in Thailandia. Inoltre, le autorità locali stanno usando il pugno di ferro contro le flotte che viaggiano sovraccariche, costringendo i gestori ad acquistare pneumatici di marca, con conseguente incremento di vendite di ricostruiti. La provincia di Chonburi è considerata il polo dell’industria thailandese della ricostruzione, con quasi 20 impianti in funzione, ovverosia il 70% della produzione locale.

RETREADING BUSINESS 2/2018

torna all'archivio