Condividi su

Letto per voi - Archivio

27/10/2011
Il Vietnam rilancia la ricostruzione

Ogni anno entrano sul mercato vietnamita circa un milione di pneumatici nuovi per bus e autocarro, ma solo 6.000/7.000 pneumatici vengono ricostruiti mensilmente, in quanto questa tecnica è relativamente nuova nel paese (in prevalenza si pratica la tecnica a caldo). Il governo sta lavorando alla costruzione di una rete autostradale nazionale, che dovrebbe sia incentivare il settore che salvaguardare l'integrità delle carcasse, rendendole quindi adatte alla ricostruzione. Altri impedimenti allo sviluppo della ricostruzione sono il sovraccarico dei pneumatici e il veto alle importazioni di carcasse. Gli esperti prevedono una crescita del settore entro i prossimi cinque anni, e alcune aziende hanno in programma di aprire stabilimenti per la ricostruzione a freddo nelle due maggiori città: Ho Chi Minh e Hanoi.


Fonte: RETREADING BUSINESS 2/2011

torna all'archivio