Condividi su

Letto per voi - Archivio

30/12/2016
Il Kazakistan potenzia la ricostruzione

Pur estendendosi su un territorio di 2,8 milioni di m2 e con un totale di quasi 18 milioni di abitanti, il Kazakistan è molto arretrato sotto il profilo della ricostruzione pneumatici, al punto che ricostruisce solo il 3% dei 122.000 pneumatici autocarro importati annualmente (cioè 4-5.000 unità). Il governo sta comunque sostenendo economicamente alcuni progetti: su tutti spicca quello che vede un ricostruttore di Almaty (la capitale) fornire annualmente circa 2.000 ricostruiti per i 400 bus e 200 tram adibiti al trasporto pubblico. Con un totale di 4 aziende di ricostruzione attive nel paese e il reiterato sostegno dello stato, ci sono tutti i presupposti per il decollo definitivo dell’industria a breve termine.

        FONTE: RETREADING BUSINESS 4/2016

torna all'archivio