Condividi su

Pneurama Weekly - Archivio

06/02/2019
Gruppo Pirelli: mai creato sofferenze a Carige o altre banche

Rispondendo alle dichiarazioni del Vice Presidente del Consiglio e Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, che collega Pirelli ad aziende che sarebbero responsabili di alcune sofferenze di Banca Carige, il Gruppo Pirelli ha diffuso una nota in cui ribadisce che “Pirelli non ha mai mancato di onorare i propri debiti e non ha quindi mai danneggiato alcuna banca, né ricevuto favori tantomeno di natura politica. Per quanto riguarda Prelios – prosegue il comunicato – si ricorda che dall’ottobre del 2010 non è controllata da Pirelli e che oggi Pirelli non è più azionista della stessa. A quanto risulta, Prelios aveva ricevuto un finanziamento da un pool di banche tra cui Carige, ottenendo nel tempo un normale prolungamento della linea di credito.”

 - Archivio

torna all'elenco