Condividi su

Pneurama Weekly

24/04/2018
Etichettatura 3PMSF per i ricostruiti: Kraiburg omologa altre nove coperture

Dal 1 gennaio 2018 è divenuta obbligatoria l’etichettatura 3PMSF per la produzione di pneumatici ricostruiti invernali destinati ai veicoli commerciali. Kraiburg Austria, specialista nella fornitura di materiali per la ricostruzione, ha esteso la procedura di omologazione dei propri prodotti secondo la normativa ECE R 109 aggiornata, aggiungendo alla gamma di prodotti nuove coperture approvate e offrendo ai propri clienti tutte le informazioni e la documentazione necessaria in tempo utile per continuare a operare nel rispetto delle normative.

La gamma di copertura invernali Kraiburg ha visto infatti all’inizio dell’anno l’omologazione 3PMSF di nove battistrada: K16, K26, K43, K45, K50, K51, K203, K204, K213. I relativi test sono stati condotti fra gennaio e febbraio da Prüflabor Nord. Così Kraiburg raggiunge un totale di 29 coperture omologate 3PMSF, e può offrire ai propri partner disegni adatti a tutti gli usi e le applicazioni. Due dei battistrada più venduti sono il K701 e il K801. Il K701 è un disegno trattivo con spalle aperte e lamelle profonde, pensato per massimizzare la trasmissione delle forze di trazione nell’impiego invernale. Il K801, dedicato a rimorchi, semirimorchi e assi trainanti, offre una buona tenuta laterale e prestazioni elevate sulle percorrenze brevi e lunghe. “I risultati dei test dimostrano che i nostri disegni sono convincenti sotto ogni aspetto”, dichiara Christoph Priewasser, Product Manager di Kraiburg Austria. “Confidiamo quindi che altre coperture Kraiburg verranno certificate 3PMSF in futuro.”  

 - Archivio

torna all'elenco