Condividi su

Pneurama Weekly

02/08/2019
Dunlop lancia TT100 GP Radial: look retrò per un mercato sempre in crescita

In occasione del Classic TT, al via il 17 agosto sul famigerato e impegnativo circuito montano dell’Isola di Man Dunlop, Dunlop svelerà il suo nuovissimo pneumatico per il mercato in costante crescita delle moderne moto classiche e retrò. Il TT100 GP Radial è il nuovo pneumatico Dunlop per uno dei settori che sta facendo registrare la crescita più rapida nel mercato europeo: il mercato delle roadster sportive retrò, che comprende moto molto diverse tra loro come la BMW R NineT, la Yamaha XSR e la Kawasaki Z900RS, e che ha conquistato l’attenzione dei motociclisti che desiderano combinare prestazioni avanzate con un look tradizionale.

Molti motociclisti in questo segmento sceglieranno un disegno contemporaneo come quello del Dunlop RoadSmart III per le moto da strada o l’ultimo SportSmart TT per le giornate in pista occasionali. Tuttavia, un numero crescente di motociclisti è in cerca, anche per i pneumatici, di un look autentico da combinare con l’immagine della loro moto.

Il Dunlop TT100GP Radial trae ispirazione da una delle competizioni più importanti per l’azienda. Dunlop è infatti il costruttore di pneumatici che ha ottenuto il maggior numero di successi al TT dell’Isola di Man, con più vittorie di tutti gli altri costruttori nelle gare del 2019: da record l’edizione di 50 anni fa, con Malcolm Uphill che aveva portato la sua Triumph Bonneville ufficiale alla vittoria, registrando il giro più veloce a 100,37 mph con pneumatici Dunlop K81. Quella fu la prima occasione in cui un pneumatico di serie veniva usato per infrangere il muro delle 100 miglia orarie sul circuito montano lungo 37,7 miglia (60.6km). Da allora, per celebrare questo importante risultato, Dunlop ha ribattezzato il K81 come TT100, e lo ha mantenuto in produzione per sottolineare il suo impegno nel fornire pneumatici per i proprietari di moto classiche.

 

Tecnologia moderna con uno stile familiare

Il Dunlop TT100GP Radial mantiene l’aspetto del TT100 e combina il disegno del battistrada classico con una tecnologia in grado di supportare le prestazioni sportive di una moderna moto retrò. Il disegno del battistrada ha subito lievi modifiche per migliorare la rigidità e la precisione in curva, ma i grandi cambiamenti sono stati apportati sotto al battistrada, con una struttura e una carcassa radiale che fornisce al motociclista una grande sensazione di fiducia.

Il pneumatico anteriore ha una struttura in linea con gli attuali trend e rende la moto molto maneggevole, una caratteristica importante per affrontare gli ostacoli e gli imprevisti tipici di una guida cittadina, su cui Dunlop ha focalizzato l’attenzione per garantire il miglior feedback durante la guida.

Il pneumatico posteriore è dotato della tecnologia Dunlop JLB (Jointless Belt), che elimina la sovrapposizione della cintura di sommità e offre un comportamento più omogeneo oltre a un’area di contatto più stabile. Questa tecnologia è stata sviluppata per i più recenti pneumatici Dunlop hypersport e si adatta anche alle nuove moto sportive retro, che hanno lo stesso motore e le stesse sospensioni delle equivalenti moto in stile moderno.

La mescola permette di aggiungere prestazioni moderne al look retrò del disegno. Dotata di silice consente di aumentare le prestazioni alle basse temperature, permettendo alla mescola di adattarsi alla superficie stradale per migliorare l’aderenza e di conseguenza la sicurezza del motociclista.

 - Archivio

torna all'elenco