Condividi su

Pneurama Weekly - Archivio

23/01/2020
Ducati e Pirelli insieme per il lancio della nuova Panigale V4 2020 con pneumatici Diablo Supercorsa SP

Pirelli Diablo Supercorsa SP è il pneumatico Pirelli espressione della tecnologia dell’azienda per un pneumatico dall’anima racing, omologato per un utilizzo su strada. Diablo Supercorsa SP è infatti la terza generazione del pneumatico race replica di Pirelli, che presenta caratteristiche a livello di profili e struttura molto simili al prodotto slick utilizzato da Pirelli nelle competizioni nazionali e internazionali. Questo pneumatico, grazie alle sue caratteristiche, è stato scelto da Ducati come primo equipaggiamento per l’aggiornamento della Panigale V4 modello 2020, in azione in questi giorni presso il circuito Internazionale del Bahrain dove è in corso il lancio stampa della nuova supersportiva italiana. In qualità di partner tecnico e fornitore esclusivo di pneumatici, Pirelli ha lavorato a stretto contatto con Ducati nello sviluppo della nuova Panigale V4, dal 2018 la prima moto ad utilizzare come primo equipaggiamento Pirelli Diablo Supercorsa SP nelle misure 120/70 ZR17 anteriore e 200/60 ZR 17 posteriore. Il profilo della nuova misura posteriore del di questo pneumatico massimizza l’impronta in massima piega e sfrutta i vantaggi della tecnologia bimescola utilizzata, che adotta nella spalla la stessa mescola SC2 usata per i prodotti racing slick, in grado di offrire il grip tipico di una copertura da competizione garantendo al contempo la robustezza e la versatilità necessarie ad un utilizzo stradale. Anche il pneumatico anteriore, per lavorare in totale armonia con quello posteriore, ha beneficiato di un nuovo step di sviluppo: tutte le voci di guida relative alla manovrabilità, dai feedback al pilota alla solidità in appoggio fino al safety feeling e alla predittività del limite di aderenza, sono state ottimizzate realizzando un nuovo profilo anteriore, leggermente aumentato di corda massima rispetto alla precedente versione del prodotto. Il disegno battistrada è caratterizzato dal disegno del “flash” finalizzato all’ottimizzazione della resa in pista migliorando l’usura, con ridotte larghezze degli incavi studiate per un adeguato sostegno alle spinte laterali. 

 - Archivio

torna all'elenco