Condividi su

Letto per voi - Archivio

05/03/2012
Di scena ibrido e plug-in

Un rapporto di Pike Research (analisti e consulenti aziendali americani) prevede che il mercato mondiale degli autocarri medi e pesanti ibridi e plug-in vedrà una crescita del 92% nel 2012, con vendite complessive oltre le 19.000 unità. Il tasso annuo di crescita calcolato fra il 2011 e il 2017 è del 47,2%, per un totale di 100.746 autocarri venduti. La crescente diffusione di veicoli a carburante alternativo aggiungerà una nota competitiva all’incremento degli autocarri ibridi ed elettrici. Il metano, in particolare, sta prendendo piede nei trasporti pesanti (quali trasporti pubblici e bus oltre le 15 tonnellate), dove il costo elevato dei veicoli ibridi e plug-in rimane un notevole ostacolo. Sembra che questo trend proseguirà nel 2012, specialmente nei mercati europei e in quelli asiatici in via di sviluppo.

Fonte: E-NEWS AFTERMARKET NEWS 16/1/2012

torna all'archivio