Condividi su

Articoli

03/05/2021
Dalla pista alla strada: la forza delle gomme Dunlop

Moto

 

Mutant, Trailmax Meridian, SportSmart Mk3 sono le ultime novità del produttore britannico progettate per la guida stradale, adventure e in pista

Dino Collazzo

l senso di libertà sulle due ruote si declina in tre modi: stradale, adventure e in pista. Proprio per soddisfare le differenti esigenze di guida dei motociclisti, Dunlop propone tre differenti pneumatici: Mutant, Trailmax Meridian, SportSmart Mk3. Si tratta di gomme progettate per adattarsi non solo a stili diversi ma anche a tutte le condizioni meteo. Gli ingeneri del produttore britannico hanno lavorato a lungo su mescole e battistrada in modo da migliorare il grip e la tenuta sia sull’asciutto che sul bagnato. L’impiego di tecnologie innovative ha permesso ai progettisti di allungare la vita dei pneumatici e di ridurre la resistenza al rotolamento, con effetti benefici anche in termini di consumo.

 

Mutant, il pneumatico adatto a tutte le strade e condizioni meteo

Il pneumatico Mutant è stato progettato per adattarsi a diversi modelli di moto, siano essi adventure, sport-touring, naked, retrò o scrambler. Le sue caratteristiche lo rendono versatile per tutte le stagioni e per ogni tipo di strada. Questo pneumatico, disponibile sul mercato dal 2020, è il risultato delle conoscenze acquisite da Dunlop nel segmento dei pneumatici hypersport e touring, abbinate alle tecnologie sviluppate nelle gare su bagnato. Dunlop definisce questa fusione di innovazioni “Tecnologia 4 Stagioni”: un mix di materiali delle tele, strutture e mescole progettati per operare nei climi più rigidi, tra cui le condizioni invernali estreme. Ciò è valso al Mutant la classificazione ‘M+S’ che gli permette di essere impiegato anche in condizioni meteorologicamente più impegnative. Per quanto riguarda le sue caratteristiche strutturali, il disegno del battistrada del Mutant associa tasselli dal look aggressivo a un disegno direzionale dinamico. Quest’aspetto distintivo evoca i pneumatici da supermoto e dirt track. La gamma Dunlop Mutant con 5 misure anteriori e 6 misure posteriori può equipaggiare più di 370 modelli di moto diversi.

 

Trailmax Meridian, la gomma dalle prestazioni estreme per potenti moto adventure

Il Trailmax Meridian, che a detta dell’azienda Dunlop si posiziona sopra il TrailSmart Max, è stato sviluppato per soddisfare i requisiti molto complessi e specifici delle moto adventure tecnicamente più avanzate. Le vendite di moto per guida su strada e fuoristrada, come Bmw GS, Honda Africa Twin, Suzuki V-Strom e Triumph Tiger, continuano a crescere con un ritmo superiore rispetto a quello del mercato globale. Partendo da un’analisi sulle esigenze dei motociclisti in tema di versatilità dalle moto e dai pneumatici, gli ingegneri della Dunlop hanno lavorato su una serie di innovazioni, dalla mescola al battistrada, per la realizzazione del pneumatico Trailmax Meridian. L’indagine ha anche dimostrato a Dunlop che il Trailmax Meridian doveva avere la versatilità per rispondere a sfide diverse come le avventure in fuoristrada e i lunghi viaggi in tutta Europa, oltre ad assicurare la potenza e le prestazioni necessarie alle nuove moto di alta gamma. I test condotti hanno evidenziato, per il pneumatico posteriore Trailmax Meridian, un aumento del chilometraggio del 6% nella guida in rettilineo e di oltre il 15% nelle curve con angolo di piega di 40 gradi presenta. L’innovativo disegno  del battistrada del Trailmax Meridian è stato progettato per favorire una più efficace evacuazione dell’acqua alle alte velocità, conservando al contempo un’aderenza sull’asciutto. Il battistrada è stato realizzato con la tecnologia Dunlop MultiTread, che comprende una mescola ad alto contenuto di silice in grado di fornire aderenza su bagnato e di rendere il pneumatico più flessibile alle basse temperature. Questa tecnologia, combinata con una carcassa con tele di rayon, offre il duplice vantaggio di un maggiore chilometraggio e di un tempo di riscaldamento molto più rapido, favorendo così i motociclisti che usano le loro moto adventure tutto l’anno. Il pneumatico posteriore presenta anche una nuova mescola centrale che si estende fin sotto la mescola della spalla, contribuendo ad aumentare la rigidità complessiva del pneumatico posteriore e offrendo un comportamento sportivo e maggiore trazione. Una moto adventure deve possedere anche la capacità di assicurare prestazioni in fuoristrada. Nei test condotti da Dunlop, il Trailmax Meridian con il suo specifico battistrada artigliato ha evidenziato una maggiore trazione rispetto all’attuale TrailSmart MAX sul terreno fangoso morbido. Nel fango compatto o sulla ghiaia, le prestazioni sono state allo stesso livello del TrailSmart Max. Il Trailmax Meridian è disponibile in 4 misure anteriori e 3 misure posteriori, coprendo un’ampia gamma di modelli, tra cui Bmw GS, Honda Africa Twin e Crosstourer, Ktm Adventure, Suzuki V-Strom, Triumph Tiger e Yamaha Tenere e Super Tenere.

 

SportSmart Mk3, il pneumatico per moto hypersport e supernaked

Lo SportSmart Mk3 è un pneumatico progettato per adattarsi alle caratteristiche delle attuali moto hypersport e supernaked. Infatti, alcune delle più vendute moto sportive di media cilindrata di costruttori come Kawasaki, Honda e Triumph, sono tra i modelli equipaggiati con questi pneumatici, dopo l’introduzione della misura posteriore 160/60ZR17. La capacità di garantire prestazioni in qualunque condizione è stato un elemento chiave durante la fase di progettazione dello SportSmart Mk3 in tutte le sue misure. Il battistrada con l’innovativa tecnologia Multi-Tread consente un rapido riscaldamento e un’efficace evacuazione dell’acqua, mentre l’impiego di silice ad alta area superficiale (Hi Silica Area) ha permesso di migliorare la flessibilità della mescola alle basse temperature, fornendo così aderenza sul bagnato e una maggiore durata. Questa silice si combina infatti con un complesso mix di mescole permettendo in questo modo di ampliare la gamma di funzionamento del pneumatico. I motociclisti che usano lo SportSmart Mk3 possono inoltre sfruttare la Dynamic Front Formula (Dff) di Dunlop, che ha coinvolto gli ingegneri di Dunlop nella messa a punto dei parametri del pneumatico anteriore, per adattarlo all’uso previsto a seconda della marca e del modello di moto. Le caratteristiche dello SportSmart Mk3 richiamano quella che è la filosofia “dalla pista alla strada” portata avanti da Dunlop. L’azienda, infatti, considera il motorsport come piattaforma per raccogliere informazioni utili allo sviluppo di pneumatici da strada ad alte prestazioni.

 - Archivio

torna all'elenco