Condividi su

Letto per voi - Archivio

05/03/2012
Come imbrigliare il CO2

Un gruppo di scienziati ha scoperto il modo di imbrigliare la maggior parte del CO2 contenuto nei gas serra servendosi della polietilenimmina (Pei), un polimero a basso costo e già reperibile. Dopo aver immagazzinato il biossido di carbonio, le sostanze a base di Pei impiegate nel procedimento lo rilasciano in modo monitorabile, quindi il gas può essere utilizzato per sintetizzare altre sostanze, o può venire definitivamente eliminato dall’ambiente. La sostanza immagazzinata può essere riciclata e riutilizzata diverse volte senza perdere efficacia. Le applicazioni suggerite sarebbero i tubi di scappamento, le ciminiere industriali, i sottomarini o addirittura l’atmosfera. Gli attuali metodi per eliminare le emissioni di CO2 da ciminiere e altre fonti, inclusa l’atmosfera, richiedono molta energia, non sono molto efficaci e comportano altri svantaggi. 

Fonte: E-NEWS PRW NEWS 13/1/2012

torna all'archivio