Condividi su

Pneurama Weekly

19/01/2016
Barone Gomme punta sulla fidelizzazione del cliente

“Investire in pubblicità in tempi di crisi è come costruirsi le ali mentre gli altri precipitano”: lo ha detto Steve Jobs, creatore e fondatore di Apple. Ne è evidentemente convinto Sebastiano Barone, titolare e fondatore di Barone Gomme. Da oltre 40 anni nel settore dei pneumatici, l’azienda -15.000 gomme vendute e circa 3 milioni di euro di fatturato all’anno - è un vero e proprio punto di riferimento nella zona di Palermo, dove ha due punti vendita, uno di 600 metri quadri nel centro nuovo della città, l’altro di circa 1.000 a ridosso della circonvallazione. Eppure anche una storica professionalità ed una capillare presenza sul territorio come quella di Barone Gomme possono non essere sufficienti in tempi come questi. “Non è facile andare avanti in un settore dove, agli effetti della crisi, si deve aggiungere anche una concorrenza sempre più forte”, racconta infatti il titolare. A 70 anni, Sebastiano Barone ha lo stesso entusiasmo che aveva negli Anni ’60 quando, appena agli inizi, riparava gomme la domenica in un locale dell’officina dove lavorava negli altri giorni. Sebastiano continua infatti a mettere idee, tempo e denaro nella sua azienda, che oggi impiega 15 persone, compresi le due figlie Rosanna (contabilità) e Claudia (contabilità e pubblicità), il genero Maurizio (accettazione) e due nipoti Gabriele e Simone (responsabili dei centri revisione nei due punti vendita).

 


Sebastiano Barone, titolare di Barone Gomme

 

Il punto chiave oggi per mantenere e magari far crescere la propria attività, come spiega, è far tornare il cliente regolarmente, attirandolo con offerte personalizzate, opportunità, iniziative promozionali, omaggi e sconti in occasione di specifiche ricorrenze oppure semplicemente ricordando scadenze quali la revisione. L’attenzione al cliente, alle sue esigenze ed ai suoi desideri sono la carte giocate da Sebastiano anche nella sua più recente iniziativa: dallo scorso 1° Dicembre a tutti coloro che acquistano 4 pneumatici per auto o 2 per vettura alta gamma oppure 2 per moto, Barone Gomme rilascia una card. Questa offre diversi vantaggi, per esempio un’assicurazione di un anno per ciascun pneumatico, nonché l’inversione gratuita dei pneumatici ogni 15.000 chilometri e tutte le riparazioni per le coperture acquistate. 

 


"Pilotare per vincere", la più recente iniziativa di marketing di Barone Gomme

 

La card consente anche di utilizzare uno dei due simulatori di guida “Pilotare per vincere” presenti nei punti vendita Barone Gomme e così vincere uno dei tanti premi in palio (gadget, accessori e persino viaggi a Vienna). Partecipare è divertente, ma anche istruttivo perché si tratta di cimentarsi in una vera e propria simulazione di guida con vettura e percorso a scelta, al termine del quale ad essere premiato è il miglior comportamento di guida dimostrato anche in termini di sicurezza. Dal simulatore poi non ci si alza mai del tutto insoddisfatti, non solo perché è un’esperienza in sé divertente e coinvolgente, ma anche perché c’è un premio sicuro per tutti i partecipanti che è appunto commisurato alla bravura dimostrata durante il gioco.

Grazie ad un accordo con la Motorizzazione, la Procura e le scuole guida locali, Barone Gomme inoltre regala una sua card a tutti i neopatenti che permette loro di effettuare una simulazione e avere un pneumatico gratis per il primo treno di gomme acquistato per la propria automobile intestata. Sebastiano Barone ha investito con entusiasmo in questa iniziativa, anche in termini di promozione pubblicitaria, ma si dice pronto a passare gratuitamente il “know how” ad altri colleghi interessati. “Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l'orologio per risparmiare il tempo”, diceva Henry Ford: una lezione che Sebastiano Barone ha imparato molto bene.

 

 - Archivio

torna all'elenco