Condividi su

Pneurama Weekly

22/07/2021
Autopromotec 2022, crescono i numeri delle preadesioni

Cresce tra gli espositori l’attesa per la prossima edizione in presenza di Autopromotec, la manifestazione dedicata alle attrezzature e al postvendita automobilistico in calendario dal 25 al 28 maggio 2022 presso il quartiere fieristico di BolognaFiere. A un mese dall’apertura della campagna iscrizioni i numeri confermano la grande voglia delle aziende di tornare a esporre e di rilanciare le attività di business. A conferma del grande interesse che coinvolge il comparto automotive e fieristico, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, Agenzia ICE e Promotec hanno siglato un accordo per sostenere le iniziative di Autopromotec 2022, la prima grande manifestazione internazionale del settore dell’aftermarket automotive a ripartire dopo il lungo blackout fieristico. L’accordo si focalizza sul sostegno per l’incoming di operatori esteri e sulla promozione internazionale di Autopromotec 2022 in Paesi considerati fondamentali sul piano delle relazioni commerciali. Altro pilastro dell’accordo è il Progetto espositivo Futurmotive, luogo dove verranno presentati gli scenari legati al futuro della mobilità, includendo le motorizzazioni del futuro e sostenibilità ecologica dell’intero settore; la trasformazione dell’ecosistema urbano che dialoga con vettura e automobilista, apprende e innova; la smart transportation and cybersecurity; i nuovi materiali dei veicoli e dell’arredo urbano. Quota rilevante delle risorse sarà destinata all’invito in Italia di delegazioni estere costituite da importatori e distributori dei comparti della componentistica automotive, dai rappresentanti delle grandi case automobilistiche, dai potenziali buyers di autoattrezzature, pneumatici e componentistica, dai rappresentanti delle reti di officine e di associazioni di categoria dei mercati a più alto fatturato e della stampa specializzata. “Le manifestazioni di interesse raccolte fino a ora per Autopromotec 2022 da parte delle aziende espositrici sono il segnale che il settore automotive e la sua filiera sono in fase di ripresa – ha detto Renzo Servadei, Amministratore Delegato di Autopromotec –. Stiamo lavorando per realizzare un format innovativo che consenta di rendere gli incontri B2B più coinvolgenti e interattivi. Il nostro obiettivo è fornire alle aziende del settore una vetrina perfetta per presentare le loro importanti innovazioni al mercato mondiale dell’aftermarket automotive”. La campagna di adesioni per Autopromotec 2022 è in pieno svolgimento e continuerà fino a esaurimento delle aree espositive. Gli organizzatori hanno previsto a questo proposito la possibilità, per chi prenota l’area entro il 30 luglio, di poter usufruire dell’early bird discount pari al 5% sul costo dell’area espositiva. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione, la segreteria organizzativa rimane a disposizione per qualsiasi approfondimento in merito.

 - Archivio

torna all'elenco