Condividi su

Pneurama Weekly

16/10/2020
Arexons presenta Svitol Nuova Formula Liquida con etichettatura senza pittogramma della fiamma

Arexons presenta l’ultima novità della linea Svitol, il lubrificante multifunzione adatto a molteplici utilizzi.La novità della famiglia è Svitol Nuova Formula Liquida. Il nuovo prodotto è pensato per l’uso professionale e industriale ed è caratterizzato da un elevato punto di infiammabilità, ovvero 100°C (contro i tradizionali 45°C). L’elevato flash point permette al prodotto di non essere etichettato con il pittogramma della fiamma e lo rende utilizzabile per la manutenzione anche in ambienti o su superfici più calde (pur rimanendo sempre entro i 100°, è bene comunque verificare l’operazione con il proprio Rspp).“Il prodotto – precisa l’azienda nella sua nota” – non è soggetto ad A.D.R. e normativa Seveso, il che si traduce in semplificazione delle misure antincendio e della documentazione per il trasporto. Inoltre, non contiene olio minerale, per cui non è soggetto a vincoli di circolazione e deposito e non necessita di obblighi di registro. I rivenditori che effettuano attività di deposito commerciale, non dovranno più tenere i registri richiesti per la movimentazione degli olii e non avranno più l’obbligo di effettuare alcuna comunicazione telematica all’agenzia delle dogane”. Svitol Nuova Formula Liquida presenta una formula migliorata rispetto alla precedente. Il prodotto è disponibile in due formati differenti: la bombola da 400 ml e la latta da 5 litri con flacone in dotazione. Entrambi i packaging montano un trigger regolabile a doppia erogazione che permette, ruotando l’ugello, di ottenere uno spruzzo preciso o nebulizzato, a seconda delle necessità. Il trigger è inoltre dotato di chiusura di sicurezza child-proof.

 - Archivio

torna all'elenco